Tragedia in provincia di Catanzaro, tredicenne morto investito da un treno mentre scattava un selfie con due suoi amici

Catanzaro. Potrebbe essere un tragico gioco alla base dell’assurda morte di un ragazzo di tredici anni, travolto da un treno in corsa insieme a due suoi amici. Secondo le prime ricostruzioni da parte degli inquirenti, infatti, i tre adolescenti volevano farsi un selfie con lo sfondo del treno in arrivo, cercando di resistere il più possibile sui binari prima del passaggio dello stesso. Gli altri due ragazzi, secondo quanto emerso, sarebbero scappati subito dopo il tragico incidente.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 08-03-2017


Berlusconi impazza sulla rete: tappa al McDonald’s con spremuta d’arancia

Italia, riconosciuta l’adozione di due bambini a coppia gay