Il vaccino diventa obbligatorio per alcune categorie. L’annuncio è stato dato dal ministro Speranza in conferenza stampa.

ROMA – Cambia ancora la strategia contro il Covid in Italia. Dal 15 dicembre, come annunciato il ministro Speranza in conferenza stampa, il vaccino diventa obbligatorio per alcune categorie che sono in contatto diretto con il pubblico. Una decisione presa dal Governo durante l’ultimo Consiglio dei ministri.

Al momento non è sul tavolo di Palazzo Chigi di rendere obbligatoria la somministrazione per tutti, ma la partita continua ad essere ancora aperta e si deciderà dopo il 15 gennaio in base anche all’andamento sia della pandemia che delle vaccinazioni.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Vaccino obbligatorio, le nuove categorie

Come detto, dal 15 dicembre cambia ancora la strategia e il vaccino diventa obbligatorio per alcune categorie. Somministrazione necessaria per tutto il personale scolastico (compresi anche i docenti) e amministrativo della sanità, militari, forze dell’ordine, militari e soccorso pubblico.

Confermato l’obbligo della terza dose per il personale sanitario. Una misura decisa sia per dare continuità alle decisioni prese in passato e, soprattutto, per cercare di mettere fine ai focolai che stanno iniziando a nascere in diversi ospedali.

Vaccino Covid
Vaccino Covid

La discussione sull’obbligatorietà della somministrazione

La discussione sull’obbligo del vaccino è stata rinviata a gennaio. Il premier Draghi, infatti, spera di riuscire a convincere con il Super Green Pass tutte le persone che, fino a questo momento, non hanno preferito non sottoporsi alla somministrazione.

Nelle prossime settimane si valuterà l’andamento della pandemia e anche delle prenotazioni per capire se intervenire oppure continuare sulla strada intrapresa in queste ore.

Resta comunque un tema molto delicato considerando anche una differenza di posizione all’interno della maggioranza. Da una parte ci sono i rigoristi che spingono per questa misura, dall’altra la Lega che continua ad essere contraria. E, come sempre, toccherà al premier Draghi arrivare ad un compromesso.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

coronavirus vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 24-11-2021


Vaccino Covid, da dicembre terza dose anche per over 18

Green Pass, la validità passa da 12 a 9 mesi