Cda Milan: Uefa e ruolo di ad i temi principali. E Kakà…

Giornata importante in casa Milan dove si riunirà il consiglio d’amministrazione. I temi all’ordine del giorno sono principalmente i rapporti con la Uefa e il ruolo di ad. E sullo sfondo c’è il possibile ritorno di Kakà…

L’assetto societario del Milan targato Elliott è stato impostato a luglio con le nomine di Paolo Scaroni (presidente), Leonardo (Direttore dell’Area Tecnica) e Paolo Maldini (Direttore Area Sport). Tre figure importanti ma manca ancora qualcosa.

Il ruolo di amministratore delegato

Nella giornata di oggi, 28 agosto, è stato convocato il cda del club rossonero. Tra i temi all’ordine del giorno, la questione del ruolo di ad: i nomi che circolano con insistenza sono sempre quelli di Ivan Gazidis, attual direttore esecutivo dell’Arsenal, e di Umberto Gandini, attuale ad della Roma con un lungo passato al Milan. Il manager dei Gunners non ha ancora sciolto la riserva ma il Diavolo dovrà risolvere la nomina entro i primi di settembre.

Umberto Gandini
fonte foto https://www.facebook.com/locheamosolote/

I rapporti con Nyon

Altro tema fondamentale per il Milan è il rapporto con la Uefa. Dopo la riammissione in Europa League decisa dal Tas, il club rossonero può nuovamente percorrere la strada per chiedere il voluntary agreement, con credenziali nettamente migliori rispetto alla precedente proprietà.

Il grande ritorno?

Infine, secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, domani è segnalato in arrivato nel capoluogo lombardo Ricardo Kakà. L’ex rossonero dovrebbe svolgere un periodo da “stagista” per osservare e capire quale ruolo possa svolgere nel Milan.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 28-08-2018

Fabio Acri

X