Salta il cdm sull’autonomia? Palazzo Chigi: “Non ci sono incontri in programma. Ipotesi non concretizzata per motivi d’agenda”.

ROMA – Cdm sull’autonomia a forte rischio. Fonti di Palazzo Chigi, citate da La Repubblica, hanno fatto sapere che al momento “non sono previsti incontri. Ipotesi non concretizzata per motivi di agenda e non politici“.

Resa dei conti tra Lega e M5s che potrebbe slittare a settimana prossima oppure a settembre. Possibile che sia stata una scelta del premier Conte per calmare un po’ gli animi e cercare di andare avanti con questa maggioranza ma il rischio delle urne è sempre molto alto.

Il governo si spacca sull’autonomia

I tentativi di placare la tensione da parte del premier Conte potrebbero risultare insufficienti. Lega e M5s sono ormai ai ferri corti e la questione Autonomia sembra essere infinita. I due partiti prima devono trovare l’accordo sul tema finanziario. Solo dopo ci sarà il passaggio al Consiglio dei ministri e quindi in Parlamento. Tempi previsti molto lunghi con Salvini che è impegnato a tenere a bada la rabbia dei governatori che stanno spingendo per elezioni immediate.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Giuseppe Conte Matteo Salvini Luigi Di Maio
Luigi Di Maio, Giuseppe Conte e Matteo Salvini

TAV e caso Russia

Ma la spaccatura tra M5s e Lega è causata anche da altri casi come per esempio il caso Russia e la TAV. Sulla seconda questione Matteo Salvini si è pronunciato da Bibbiano chiedendo la risoluzione al Ministero delle Infrastrutture di cominciare a dire di sì.

Una vicenda che rischia nei prossimi giorni di creare altra tensione tra i due partiti. Lo stesso discorso vale anche per il caso Siri. Nelle ultime ore è uscita l’indiscrezione di un possibile coinvolgimento di Arata nella nomina del leghista a sottosegretario. Il MoVimento 5 Stelle chiede chiarezza come il caso Moscopoli e domani il premier Conte riferisce in Parlamento sulla vicenda Russia. Ore decisive per il futuro di questo governo che rischia di essere ormai alle ultime battute.

ultimo aggiornamento: 24-07-2019


Francia-Italia, scontro totale sui migranti. Salvini ‘affonda’ Macron: “Non prendiamo ordini da Parigi”

Bibbiano, Salvini: “Commissione d’inchiesta sulle case famiglia”. Il Pd: “A riferire in Aula quando ci vai?”