“C’è un topo sull’aereo”: il volo Air India diretto a Milano costretto a rientrare

Un roditore in cabina costringe il Dreamliner a invertire la rotta dopo due ore dal decollo.

chiudi

Caricamento Player...

Ostaggi di un topo. Un aereo dell’Air India, partito da Nuova Delhi e in viaggio per Milano, a due ore dal decollo è stato costretto a rientrare nella capitale indiana per “sospetto avvistamento di un topo” nella cabina di pilotaggio. “La presenza del roditore non è stata confermata – ha poi precisato un funzionario della compagnia –, ma per garantire la sicurezza dei passeggeri l’aereo è stato fatto rientrare“.

Non è la prima volta quest’anno che un volo dell’Air India ha problemi in volo a causa della presenza di roditori. Era già successo a maggio e ad agosto. “Non c’è nulla di straordinario nel ritrovamento di roditori negli aerei: è un problema globale” hanno comunicato dai vertici della compagnia. I topi, che spesso salgono a bordo “ospiti” nei carrelli dei catering, rosicchiano i cavi danneggiando così i sistemi di controllo interni dei velivoli.

Al rientro a Nuova Delhi, l’aereo è stato ispezionato con cura e disinfestato. Del topo nessuna presenza. I passeggeri sono ripartiti con un volo alternativo e oltre quattro ore di ritardo. Presto verrà avviata un’indagine.