In lutto mondo dello spettacolo: morto improvvisamente a 46 anni
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

In lutto mondo dello spettacolo: morto improvvisamente a 46 anni

Lutto

Addio all’attore statunitense Cedric Jones, interprete della serie “The Final List” e apparso nel film “Emancipation”.

Il mondo del cinema piange la morte di Cedric Jones, scomparso alla giovane età di 46 anni. Come riferisce il Daily Mail, il decesso dell’attore è avvenuto lo scorso 16 ottobre ma solo adesso è stata diffusa la tragica notizia. Lascia sua moglie Barbie Jones e i loro tre figli.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Lutto

I messaggi di cordoglio

La sua famiglia, ancora sotto shock, non ha voluto fornire dettagli sulla causa dell’improvvisa morte di Cedric Jones.

Tuttavia, sui social si leggono numerosi messaggi di cordoglio da chi lo conosceva. Il regista Antoine Fuqua, ad esempio, ha scritto sui social: “Sei sempre stato la luce nella stanza e sul set. Ci mancherai moltissimo e ti ameremo per sempre. Possa il vento essere sempre sotto le tue ali, campione, mentre ascendi al cielo. Dream team per sempre”.

Un amico dell’attore scomparso, invece, ha dichiarato: “Cedric era un padre amorevole, un marito devoto, un figlio premuroso, un fratello, un leader della comunità e un amico incredibile che ispirava gli altri. Voleva sinceramente che tutti diventassero la migliore versione di se stessi. Era un dono. Cedric aveva dedicato la sua vita ad aiutare le persone dentro e fuori dalla palestra”.

Cedric Jones, da senzatetto a attore

Prima di esordire come attore però, Cedric Jones in passato viveva come senzatetto in California. La sua esperienza di vita personale lo ha reso così forte da riuscire a raggiungere i suoi grandi obiettivi, sia nella recitazione che in campo sportivo.

Cedric Jones, pugile e interprete della serie “The Final List“, recitò anche nel film “Emancipation” insieme a Will Smith.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 27 Ottobre 2023 17:52

Sempre meno alleati per Kiev: “Ucraina, la più corrotta”

nl pixel