Centrodestra, nuovo scontro Salvini-Berlusconi sulla legge Fornero

Il leader della Lega Matteo Salvini: “Via la legge Fornero, è il primo punto del programma“.

La coalizione del centrodestra, salda nelle intenzioni, si sta dimostrando più fragile del previsto. La convivenza tra idee non del tutto conciliabili come quelle di Berlusconi, Salvini e della Meloni ha portato a diverse incomprensioni negli ultimi giorni. Quest’oggi la dialettica si è incagliata ancora una volta sulla legge Fornero. Così Matteo Salvini, come riportato da Repubblica: “A Berlusconi dico: ‘patti chiari, amicizia lunga’. Via la legge Fornero. È il primo punto del programma che abbiamo firmato tutti con gli italiani. Ho preso un impegno prima personale e poi come partito. La Fornero va cancellata. È una legge ingiusta, sbagliata, che porta povertà e disperazione nelle famiglie“.

Salvini replica a Berlusconi sulla Fornero

I punti di scontro tra il leader della Lega e quello di Forza Italia sono differenti. Spiega Salvini: “Sull’Europa c’è la difesa del made in Italy e la prevalenza della difesa dell’interesse dell’Italia su diritto comunitario. La direttiva banche è contro la Costituzione, per esempio, mentre l’Ue dice che alcuni risparmiatori vanno difesi e altri no. Berlusconi si atterrà a quello che abbiamo firmato, e io pure“. La sensazione è che la partita sia ancora tutta da giocare tra i due.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 27-01-2018

Mauro Abbate

X