Cesara Buonamici rapinata in strada a Firenze. Piccola disavventura per la giornalista del TG5.

FIRENZE – Disavventura per Cesare Buonamici, rapinata in strada a Firenze. Secondo quanto riportato dall’Adnkronos, la giornalista del TG5 e il marito nella giornata di sabato 24 aprile sono stati avvicinati dai due malviventi che, senza armi in pugno ma con il volto coperto, sono riusciti a portare via due orologi di valore prima di far perdere le proprie tracce.

Nessuna conseguenza per i rapinati. Sono stati loro stessi ad avvisare la polizia subito dopo l’accaduto. E’ stata aperta un’indagine per cercare di ricostruire meglio quanto successo e cercare di risalire all’identità dei responsabili di questa rapina.

Cesara Buonamici rapinata in strada

La vicenda è ancora al vaglio degli inquirenti. Secondo le prime informazioni, i due rapinati si trovavano in aiuto nella zona di Pozzolatico quando sono stati fermati dai rapinatori. I malviventi sono riusciti a portare via due orologi di valore della coppia, ma per la giornalista e il marito non ci sono stati particolari problemi fisici.

I rapinati hanno immediatamente chiamato la polizia ed è stata aperta un’indagine per cercare di ricostruire meglio quanto successo e risalire all’identità dei responsabili.

Polizia
Polizia

Indagini in corso

Le indagini sono in corso. I due rapinati sono già stati ascoltati dagli inquirenti e molto probabilmente saranno risentiti anche in futuro per cercare di risalire ai responsabili di questa rapina. I punti da chiarire sono diversi e gli investigatori preferiscono non rilasciare nessuna indiscrezione almeno fino a quando non si hanno certezze di quanto successo.

La Procura non esclude neanche un collegamento con altre vicende simili successe in passato. Fortunatamente per la giornalista e il marito non ci sono stati problemi fisici. Nei prossimi giorni potrebbero essere ascoltati nuovamente per provare a ricostruire i movimenti prima della rapina, avvenuta nel pomeriggio di sabato 24 aprile.


Ragazza affoga nel lago di Avigliana, indagini in corso

Coronavirus, la Lombardia modifica il piano vaccini: AstraZeneca solo per i richiami