Cessione Milan: altro ‘no’ di Yonghong Li, ma Commisso non si arrende

Continua la trattativa tra l’imprenditore italoamericano Commisso e Yonghong Li.

La tanto agognata svolta per la cessione del Milan, attesa da tutto il mondo rossonero, sembra ancora lontana. L’ultimo aggiornamento fornito da Sky Sport parla di un ennesimo rifiuto di Yonghong Li all’ulteriore offerta di Rocco Commisso.

Secondo quanto riferito dall’emittente satellitare, l’imprenditore italoamericano sarebbe rimasto ancora una volta deluso dall’ennesimo ‘no’ ricevuto. Tuttavia, Commisso non avrebbe alcuna intenzione di demordere, e sarebbe pronto a scendere in campo personalmente.

Cessione Milan, altro ‘no’ di Yonghong Li. E Commisso scende in campo

Fino ad oggi Commisso si era affidato a emissari esterni per trovare l’accordo con Li, senza però riuscire ad arrivare alla chiusura dell’affare. Per questo avrebbe deciso di prendere nelle proprie mani la trattativa, per cercare di convincere Li a cedere alle sue condizioni.

Va ricordato che l’offerta di Commisso prevede l’accollamento di tutti i debiti contratti da Yonghong Li e dal Milan nei confronti di Elliott, ma con un valore complessivo della società minore rispetto a quello pagato dall’imprenditore cinese a Fininvest. Per evitare dunque una grossa minusvalenza, Mr. Li starebbe cercando di tirare la corda per arrivare a condizioni a lui maggiormente favorevoli. Vedremo se alla fine a spuntarla sarà l’imprenditore di origini calabresi o l’attuale numero uno rossonero.

Yonghong Li
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMmaniacs/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 29-06-2018

Mauro Abbate

X