Cessione Milan, la Procura specifica: “Nessun fascicolo aperto”

La Procura interviene sulle notizie legate all’inchiesta sulla cessione del Milan: “Nessun fascicolo aperto”.

Di fronte alla notizia rilanciata da alcuni organi di stampa italiani secondo cui sarebbe stato aperto un fascicolo legato alla cessione del Milan, la Procura ha provveduto a fare chiarezza sulla vicenda negando le voci emerse in giornata.

Cessione Milan, la smentita della Procura: “Nessun fascicolo aperto”

Allo stato non esistono procedimenti penali sulla compravendita dell’ A.C. Milan – ha dichiarato il procuratore capo della Repubblica di Milano, Francesco Greco. Non c’è un fascicolo, nemmeno a modello 45. Se un fascicolo esistesse lo avrei assegnato al nuovo dipartimento del dottor De Pasquale e ne sarei quindi informato“.

Smentita totale dunque da parte delle istituzioni che hanno ufficialmente preso le distanze dalle notizie rilanciate oggi sulle prime pagine dei quotidiani. Un attacco mediatico dunque privo di fondamento quello che ha coinvolto la società rossonera, tutelatasi già in estate presentando tutti i documenti necessari per rintracciare i soldi spesi da Yonghong Li nella trattativa per la cessione del Milan.

Mercato Milan Montella
HAN LI YONGHONG LI FASSONE

Emergenza rientrata dunque per i rossoneri che possono tornare a concentrarsi sulla trattativa per il rifinanziamento del debito contratto con il Fondo Elliott, prossima prova del nove che dirà la verità sulla stabilità societaria del club e sulla figura del nuovo e misterioso presidente del Milan.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 13-01-2018

Nicolò Olia

X