Cessione del credito sismabonus, come attuarla e cosa sapere

Sismabonus, chi può cederlo e come fare.

Sismabonus Cessione

I soggetti che possono cedere il sismabonus sono i condomini che ne hanno beneficiato sottoforma di detrazione d’imposta con la finalità di interventi che prevedevano l’impiego delle agevolazioni a fine di ristrutturazione o ricostruzione su basi antisismiche dell’unità immobiliare danneggiata dal terremoto.
In pratica vi è il vincolo dell’agire secondo i criteri sismici e tenendo presenti questi ultimi, di conseguenza possono cedere quello che è effettivamente un credito d’imposta, nella misura che corrisponda alla detrazione per le spese sostenute dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2021.

Codici Tributo Cessione Sismabonus

Al fine di rendere effettiva la cessione di questo credito d’imposta il soggetto o i soggetti interessati alla cessione devono tener presenti i codici tributo relativi al passaggio del sismabonus.
Tali codici tributo da immettere appositamente sul Modello F24 in fase di compilazione dello stesso, sono e saranno reperibili alla consultazione sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Chi può ricevere il credito di imposta

Chiunque decida di cedere tale credito (ovvero i condomini come detto) deve essere beneficiario delle detrazioni di imposta per gli interventi antisismici.
Il credito può essere ceduto a coloro che rappresentano e sono fornitori di beni e servizi utili alla ricostruzione e alla realizzazione degli interventi atti a ristrutturare o recuperare un unità immobiliare.
Però il credito d’imposta relativo al sismabonus può anche essere ceduto ai seguenti soggetti fisici e giuridici:

  • persone fisiche
  • esercenti attività di lavoro autonomo o d’impresa
  • società
  • enti

Va anche ricordato a chi si appresta ad effettuare tale cessione o pensa di poterla compiere, che il credito d’imposta in oggetto, può ulteriormente essere ceduto dai soggetti che ne beneficeranno dopo la cessione effettuata dai condomini.
Da ritenersi esclusi da tale cessioni sia gli istituti di credito, sia le banche e gli intermediari finanziari e anche le amministrazioni pubbliche. Il credito che il condomino può cedere è quello corrispondente alla detrazione ad esso attribuita e che corrisponde alla percentuale delle spese prevista per gli interventi che vengono agevolati.

certificato_unicasim

ultimo aggiornamento: 27-06-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X