Le dichiarazioni in conferenza stampa di Jürgen Klopp alla vigilia di Liverpool-Roma: “Non dobbiamo pensare già alla finale. Portiamo rispetto ai giallorossi”.

LIVERPOOL – Il grande giorno è alle porte. Domani il Liverpool vuole fare la storia ma Jürgen Klopp non si fida della Roma: “Non dobbiamo pensare – dichiara in conferenza stampa – di essere già in finale. I giallorossi mi hanno sorpreso in positivo quando hanno battuto il Barcellona. In rosa hanno sicuramente ottimi giocatori e quindi dobbiamo rispettarli“.

Per noi – continua il tecnico tedesco – è una grande occasione che dobbiamo sfruttare ma l’importante è dare il massimo e provare a centrare la finale che dobbiamo meritare. Futuro in Italia? Al momento non ci penso. Vedremo quello che succederà in futuro ma sicuramente i prossimi 4 anni resterò a Liverpool“.

Liverpool-Roma, Henderson in conferenza stampa: “Vogliamo scrivere una nuova pagina di storia”

In casa ‘Reds’ credono all’impresa come conferma il centrocampista Jordan Henderson in conferenza stampa: “Per noi è un momento storico, molto importante. Sappiamo che non sarà semplice ma speriamo sia l’inizio di qualcosa di grande. Sarà una serata fantastica, vogliamo essere ricordati per le cose giuste e quindi speriamo di dare il massimo e centrare il finale“.

Il mediano britannico parla anche della Roma: “Sarà una partita diversa da quella del City perché hanno un modo di giocare differente. Noi siamo pronti e vogliamo dare il massimo. De Rossi? Un grandissimo campione, un leader. Secondo me non vede l’ora di giocare questa partita“.

Il video con la conferenza stampa di Jürgen Klopp e Jordan Henderson

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio champions league Jurgen Klopp Liverpool Liverpool-Roma

ultimo aggiornamento: 23-04-2018


Primavera 1 TIM, Milan-Roma 5-2: i rossoneri dilagano nella ripresa

Juventus, lesione al bicipite femorale per Chiellini: a rischio il finale di stagione