Champions League, la Juve sfiora l’impresa: Ronaldo nel finale spegne i sogni bianconeri

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

La Juventus sfiora la rimonta in casa del Real. In vantaggio per 3-0, i bianconeri all’ultimo secondo subiscono la rete di Ronaldo su calcio di rigore.

ROMA – Si spegne al 93′ il sogno della rimonta della Juventus. I bianconeri – in vantaggio per 3-0 al 60′ – nel finale si abbassa un po’ troppo subendo l’assalto del Real Madrid. I blancos trovano la rete decisiva su calcio di rigore quando ormai mancavano 30″ al fischio di Oliver.

Mandzukic e Matuidi fanno sognare la Juve – Partenza sprint per la Juventus che trova il vantaggio dopo 120″ con un bel colpo di testa di Mandzukic su cross di Khedira.

I bianconeri non si fermano e sfiorano più volte il raddoppio che arriva al 37′ ancora con il croato che questa volta sfrutta alla perfezione l’assistenza di Lichtsteiner.

Nel finale di primo tempo padroni di casa ad un passo dal gol con Varane ma la traversa salva la Juventus.

Nella ripresa il Real alza un po’ il baricentro ma al 60′ è la Juventus a trovare Matuidi che beffa un non perfetto Keylor Navas in uscita. Dopo il tris i bianconeri si abbassano un po’ troppo permettendo alla squadra di Zidane di prendere campo.

Buffon si supera una conclusione dalla distanza di Asensio ma al 93′ arriva l’episodio decisivo. Cross dalla sinistra per Ronaldo che fa la torre per Lucas Vazquez in area. Intervento scomposto di Benatia, Oliver assegna il calcio di rigore. Molte le proteste dei bianconeri con Buffon che si prende anche il rosso diretto. Dal dischetto si presenta Ronaldo che non lascia scampo a Szczesny e regala la semifinale ai blancos.

Blaise Matuidi e Mario Mandzukic
L’esultanza della Juventus dopo una rete (fonte foto https://twitter.com/juventusfcen)

Ecco il tabellino del match

Real MadridJuventus 1-3 (and. 3-0)

Marcatori: 2′, 37′ Mandzukic (J), 61′ Matuidi (J), 97′ Cristiano Ronaldo (R)

Real Madrid (4-3-1-2): Keylor Navas; Carvajal, Varane, Vallejo, Marcelo; Kroos, Casemiro (46′ Lucas Vázquez), Modric (75′ Kovacic); Isco; Bale (46′ Asensio), Cristiano Ronaldo. A disp. Casilla, Benzema, Theo, Llorente. All. Zidane

Juventus (4-3-3): Buffon; De Sciglio (17′ Lichtsteiner), Benatia, Chiellini, De Sciglio; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuaín (96′ Szczesny), Mandzukic. A disp. Cuadrado, Marchisio, Asamoah, Rugani, Sturaro. All. Allegri

Arbitro: Sig. Michael Oliver (Inghilterra)

Note: Ammoniti: Carvajal, Marcelo (R); Pjanic, Mandzukic, Alex Sandro, Douglas Costa, Benatia. Espulsi: al 94′ Buffon per proteste. Angoli: 7-3 per il Real Madrid. Recupero: 2′ pt; 3′ st

Il video con gli highlights del match

Champions League, Bayern in semifinale

Nell’altra sfida odierna il Bayern accede in semifinale grazie alla vittoria per 2-1 dell’andata a Siviglia. In Germania, infatti, gli andalusi riescono ad uscire con uno 0-0 che non gli consente, però, di accedere alla fase successiva della competizione. Ecco il tabellino del match:

Bayern MonacoSiviglia 0-0 (and. 2-1)

Bayern Monaco (4-1-4-1): Ulreich; Kimmich, Boateng, Hummels, Rafinha; Martínez; Robben, Müller, James Rodríguez, Ribéry; Lewandowski. A disp. Starke, Wagner, Süle, Thiago Alcántara, Bernat, Rudy, Tolisso. All.  Heynckes

Siviglia (4-2-3-1): Soria; Jesús Navas, Mercado, Lenglet, Escudero; Banega, N’Zonzi; Sarabia, Vázquez F., Correa; Ben Yedder. A disp. Sergio Rico, Carriço, Pizarro, Muriel, Nolito, Arana, Sandro, Ramírez. All. Montella

Arbitro: Sig. William Collum (Scozia)

Note: Ammoniti: Wagner (B); Mercado, N’Zonzi, Banega (S). Espulsi: al 92′ Correa (S) per fallo di gioco. Angoli: 9-1 per il Bayern Monaco. Recupero: 0′ pt; 3′ st.

fonte foto copertina https://twitter.com/Sport_Mediaset

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 11-04-2018

Francesco Spagnolo