Champions League, Neres risponde a CR7. Parità tra Ajax e Juventus

La sintesi e il tabellino di Ajax-Juventus 1-1: Cristiano Ronaldo non basta ai bianconeri. David Neres pareggia i conti.

AMSTERDAM (OLANDA) – La Juventus ‘frena’ nell’andata dei quarti di finale di Champions League. I bianconeri soffrono contro l’Ajax ma portano a casa un pareggio per 1-1 che potrebbe far ben sperare per il ritorno dove possono accontentarsi anche di un risultato a reti bianche.

La sintesi di Ajax-Juventus 1-1

Partenza del match sprint con due occasioni nei primi minuti per Bernardeschi e Ziyech ma i giocatori non inquadrano la porta. La partita continua ad essere giocata a ritmi alti con i padroni di casa che cercano di sfruttare la spinta del pubblico per trovare la rete del vantaggio ma prima Szczesny dice no a Ziyech e poi van de Beek è impreciso.

Il solito CR7 la sblocca – La Juventus nel finale si riaffaccia in avanti con una conclusione di Bernardeschi ma la sfera è impreciso. Nel momento migliore arriva il vantaggio bianconero. Cross perfetto di Cancelo, Cristiano Ronaldo in area di rigore tutto solo di testa non sbaglia.

Neres pareggia – Nella ripresa l’Ajax trova subito il pareggio. Errore in disimpegno di Cancelo, ne approfitta Neres che con un destro a giro sul secondo palo trafigge il portiere avversario. Un gol che manda un po’ in confusione i bianconeri tanto che poco dopo Tagliafico va ad un passo dal raddoppio con una conclusione dalla distanza.

Ajax
Esultanza David Neres (fonte foto https://twitter.com/ChampionsLeague)

Il palo frena Douglas Costa – Si abbassano un po’ i ritmi nel finale ma le occasioni non mancano. Szczesny dice di no a Ekkelenkamp. La reazione bianconera arriva con una bellissima azione solitaria di Douglas Costa. Ma il sinistro del brasiliano si stampa sul palo. L’ultima chance è per i padroni di casa con Rugani che si oppone alla conclusione di Tadic.

Il tabellino di Ajax-Juventus 1-1

Marcatori: 45′ Cristiano Ronaldo (J), 46′ Neres (A)

Ajax (4-2-3-1): Onana 5.5; Veltman 6, de Ligt 6.5, Blind 6, Tagliafico 6; Schone 6 (76′ Ekkelenkamp 6), de Jong F. 6.5; Ziyech 6.5, van de Beek 6.5, David Neres 7.5; Tadic 7. A disp. Bruno Varela, Kristensen, Sinkgraven, Huntelaar, Magallan, Dolberg. All. ten Hag

Juventus (4-3-3): Szczesny 6.5; Joao Cancelo 5.5, Rugani 6.5, Bonucci 6.5, Alex Sandro 6; Bentancur 6, Pjanic 5.5, Matuidi 6 (75′ Matuidi s.v.); Bernardeschi 6.5 (90’+2 Bernardeschi s.v.), Cristiano Ronaldo 6.5, Mandzukic 5.5 (60′ Douglas Costa 6.5). A disp. Perin, De Sciglio, Spinazzola, Kean. All. Allegri

Arbitro: Sig. Carlos del Cerro Grande (Spagna)

Note: Ammoniti: Tagliafico, de Jong F., Schone, Ekkelkamp (A); Pjanic (J). Angoli: 4-3 per l’Ajax. Recupero: 0′ p.t.; 3′ s.t.

fonte foto copertina https://twitter.com/juventusfcen

ultimo aggiornamento: 11-04-2019

X