Champions League 2019-2020, Genk-Napoli: risultato e marcatori

Champions League, il Napoli rallenta a Genk. Reti bianche alla Luminus Arena. Ancelotti: “Potevamo fare meglio”

Champions League, Genk-Napoli 0-0: la squadra di Ancelotti rallenta alla Luminus Arena. Il racconto e il tabellino della sfida.

GENK (BELGIO) – Champions League, Genk-Napoli 0-0. Alla Luminus Arena gli azzurri non sono riusciti a conquistare la seconda vittoria consecutiva in questa competizione. Partita sottotono per gli uomini di Ancelotti che sono stati molto più pericolosi nel primo tempo con tre occasioni per Milik (due traverse) e una per Callejon (palo). Con il passare dei minuti sono cresciuti i padroni di casa che hanno creato diversi pericoli dalle parti di Meret. Nella ripresa forcing della squadra azzurra anche se la difesa avversaria non rischia nulla. Nel finale buona chance per i padroni di casa con Hagi ma la mira è imprecisa. Con questo punto il Napoli sale a quota quattro con tre lunghezze di vantaggio sulla squadra belga.

Genk-Napoli: risultato, marcatori e tabellino

Genk-Napoli 0-0

Genk (4-2-3-1): Coucke 6.5; Maele 6.5, Cuesta 6.5, Lucumì 6, Uronen 6; Berge 7, Horosovsky 6.5; Ito 7, Hagi 6 (90’+1 Heynen s.v.), Bongonda 6 (89′ Paintsil s.v.); Samatta. A disp. Vandervoordt, de Norre, Wouters, Dewaest, Onuachu. All. Mazzù 7

Napoli (4-4-2): Meret 6.5; Di Lorenzo 5.5, Manolas 6, Koulibaly 6.5, Mario Rui 6 (34′ Malcuit 6); Callejon 6.5, Allan 5.5, Elmas 5.5 (58′ Mertens 6), Fabian Ruiz 5; Lozano 4.5, Milik 5 (72′ Llorente s.v.). A disp. Ospina, Luperto, Zielinski, Younes. All. Ancelotti 5.5

Arbitro: Sig. Istvan Kovacs (Romania) 6.5

Note: Ammoniti: Ito (G); Milik, Fabian Ruiz (N). Angoli: 12-6; Recupero: 2′ p.t.

Buona la partenza del Napoli che al 15′ ha una doppia occasione con Callejon e Milik ma il palo e la traversa salvano il Genk. Passano nove minuti e ancora partenopei pericolosi con Milik ma la palla colpisce nuovamente la traversa. Il primo tempo della sfida si conclude a reti bianche con i padroni di casa che nel finale hanno buone chance anche se Meret risponde sempre presente.

Nella ripresa il Napoli spinge sull’acceleratore ma il Genk si difende bene e va ad un passo dal gol nel finale. Palla sul destro di Hagi che da buona posizione manda clamorosamente alto.

Genk-Napoli, le dichiarazioni nel post partita

Carlo Ancelotti in conferenza stampa si è detto soddisfatto della prestazione dei suoi: “Potevamo fare meglio per quanto riguarda la precisione ma la gara è stata buona. L’assenza di Insigne? In allenamento l’ho visto poco brillante. E’ stata una scelta tecnica. Ho preferito tenerlo fuori e prepararlo per la prossima partita“.

Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti

Le formazioni ufficiali di Genk-Napoli

Tutto confermato in casa Genk. Da capire solo la posizione di Hagi che potrebbe agire da terzo di centrocampo e non da trequartista alle spalle di Samatta. Nel Napoli la grande sorpresa è Insigne in tribuna. In attacco Milik vince il ballottaggio con Llorente.

Genk (4-2-3-1): Coucke; Maele, Cuesta, Lucumì, Uronen; Berge, Horosovsky; Ito, Hagi, Bongonda; Samatta. All. Mazzù

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Elmas, Fabian Ruiz; Lozano, Milik. All. Ancelotti

Arbitro: Sig. Istvan Kovacs (Romania)

Le probabili formazioni di Genk-Napoli

Consueto 4-2-3-1 nei belgi con Ito, il figlio d’arte Hagi e Bongonda alle spalle di Samatta. Nel Napoli Ancelotti deve rinunciare a Maksimovic e Hysaj. Panchina per Zielinski e Llorente con Lozano e Mertens dal 1′. In difesa spazio al grande ex Koulibaly.

Genk (4-2-3-1): Coucke; Maele, Cuesta, Lucumì, Uronen; Berge, Horosovsky; Ito, Hagi, Bongonda; Samatta. All. Mazzù
Indisponibili: N’Dongala, Borges
Squalificati: nessuno

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Insigne L.; Lozano, Mertens. All. Ancelotti
Indisponibili: Maksimovic, Hysaj
Squalificati: nessuno

Arbitro: Sig. Istvan Kovacs (Romania)

LORENZO INSIGNE
LORENZO INSIGNE

Dove vederla in TV e streaming

Alla Luminus Arena fischio d’inizio alle 18:55. Il match sarà trasmesso in diretta su Sky Sport 1 (canale 201) e Sky Calcio (canale 252). Su www.newsmondo.it gli aggiornamenti in diretta. Di seguito tutti i risultati della seconda giornata di Champions League.

fonte foto copertina https://twitter.com/sscnapoli

ultimo aggiornamento: 02-10-2019

X