Inter-Shakhtar Donetsk, la conferenza stampa di Antonio Conte e Danilo D’Ambrosio.

APPIANO GENTILE (COMO) – Vigilia di Inter-Shakhtar Donetsk per Antonio Conte. Il tecnico nerazzurro ha presentato in conferenza stampa la sfida di San Siro, in programma alle 21 di mercoledì 9 dicembre.

Inter-Shakhtar Donetsk, la conferenza stampa di Antonio Conte

Il tecnico nerazzurro non potrà contare su Vidal: “Non siamo nelle migliori situazioni a centrocampo – ha ammesso Conte in conferenza stampa, riportato da tuttomercatoweb.comfaremo delle valutazioni e cercherò di fare le scelte migliori […]. Rischiare Arturo vorrebbe dire allungare i tempi e non possiamo permettercelo […]. Ci sono delle defezioni importanti, ma al tempo stesso le difficoltà devono esaltarci e spingerci a superare l’ostacolo. Così andare agli ottavi sarebbe ancora più bello“.

Una qualificazione che dipende anche da Real-Borussia: “La realtà dei fatti dice che dobbiamo vincere per forza e contro un’ottima squadra […]. Ricordo che settimana scorsa eravamo morti e adesso, visto che c’è uno spiraglio di luce, dobbiamo pensare solo a vincere. Per il resto non sono preoccupato, parliamo di Champions League e di grandi club, non di tornei da bar. Vorrei che nessuno cavalchi questa storia deprimenti. Nel calcio a questi livelli giocano tutti per vincere“.

Mv Bologna 02/11/2019 – campionato di calcio serie A / Bologna-Inter / foto Massimiliano Vitez/Image Sport nella foto: Antonio Conte

Inter-Shakhtar Donetsk, la conferenza stampa di Danilo D’Ambrosio

In conferenza stampa anche Danilo D’Ambrosio. Il giocatore è un vero e proprio jolly della squadra nerazzurra: “Il mister ti dà la possibilità di esprimerti al meglio. La posizione non è un problema, conta l’obiettivo di squadra […]. Con l’arrivo di Conte è cambiato il modo di lavorare e approcciarci a questa maglia. Convinto che si continuerà a crescere, c’è una mentalità vincente“.

Un passaggio anche sulla sfida con lo Shakhtar: “Sarà una partita ricca di ostacoli, ogni volta che la concentrazione è calata ci hanno sorpresi. Quindi dobbiamo dare il massimo per non avere nessun rimpianto alla fine del match“.

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona

TAG:
calcio calcio news champions league Inter sport

ultimo aggiornamento: 09-12-2020


Napoli-Real Sociedad, Gattuso: “E’ un onore per me allenare nello stadio dedicato a Maradona”

Cosa è successo durante la sfida tra PSG e Basaksehir