Juventus-Porto, la conferenza stampa di Andrea Pirlo: “Dobbiamo evitare di fare errori”.

TORINO – Vigilia di Juventus-Porto per Andrea Pirlo. Il tecnico bianconero in conferenza stampa ha presentato la delicata sfida dello Stadium, in programma alle 20.45 di martedì 9 marzo.

Juventus-Porto, la conferenza stampa di Andrea Pirlo

Una partita contro il Porto decisiva per la Juventus dopo la sconfitta dell’andata. “Per noi è uno scontro diretto […] – ha ammesso Pirlo, riportato da tuttomercatoweb.com – sappiamo di avere tutte le carte in regola per andare avanti, ma non dobbiamo fare errori per tutti i 90 minuti. Solo in questo modo si può passare il turno”.

Per la sfida contro i lusitani Pirlo potrà contare su alcuni recuperi: “Gli acciaccati stanno tutti benino. De Ligt ha fatto solo una parte di allenamento con il gruppo, gli altri sono già a disposizione. Danilo? Per noi la sua assenza è importante, ma cercheremo di fare del nostro meglio per portare a casa la vittoria. Non penso che vedrete sorprese. Mi piace far giocare tutti nei propri ruoli e sono soddisfatto della rosa che ho a disposizione […]“.

Andrea Pirlo
Andrea Pirlo

Juventus-Porto, la conferenza stampa di Leonardo Bonucci

In campo ci sarà sicuramente Leonardo Bonucci. “Non vedo l’ora di scendere in campo dopo quasi un mese di stop forzato – ha detto in conferenza stampa – la formazione la deciderà il mister, ma sono certo che tutti ci faremo trovare pronti”.

Una partita per il difensore e per la Juventus molto importante: “Noi vogliamo portare a casa la vittoria. Per farlo dobbiamo rispettare il porto e mettere in campo la consapevolezza che con voglia di sacrificio e di lottare si può portare a casa un risultato importante […]. Dobbiamo essere molto pazienti e ordinati. Loro verranno qui a giocarsi la qualificazione e colpirci in contropiede. Per questo sarà fondamentale la fase difensiva e aggredirli in modo compatto quando si perde palla“.

TAG:
calcio news Juventus

ultimo aggiornamento: 08-03-2021


Bruno Pizzul, storico commentatore Rai

Serie A, Inter-Atalanta 1-0: decide Skriniar