Sheriff Tiraspol-Inter, Simone Inzaghi in conferenza stampa: “Dimostreremo che siamo forti”.

MILANO – Vigilia di Sheriff Tiraspol-Inter per Simone Inzaghi. Il tecnico dei nerazzurri in conferenza stampa ha presentato la delicata trasferta in Moldavia.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Sheriff Tiraspol-Inter, la conferenza stampa di Simone Inzaghi

In conferenza stampa Simone Inzaghi ha ricordato che “in campionato siamo stati molto bravi a rendere semplici due partite che non lo erano […]. Ora abbiamo una gara decisiva e dobbiamo dimostrare di essere forti […]. Loro sono una squadra con qualità importanti, ma siamo consapevoli che possiamo vincere e speriamo di portare a casa i tre punti […]. Abbiamo preferito non fare la rifinitura anche se voglio fare i complimenti per l’impianto. E il campo è in ottime condizioni […]“.

Per il tecnico nerazzurro, riportato da tuttomercatoweb.com, un passaggio anche sul derby contro il Milan: “In questo momento non possiamo permetterci di pensare al campionato. Davanti a noi abbiamo una partita decisiva e bisogna pensare solamente allo Sheriff […]. Per vincere non si deve mai perdere l’equilibrio visto che loro sono una squadra sicuramente molto interessante […]“.

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi

Le dichiarazioni di Ranocchia

In conferenza stampa anche Andrea Ranocchia. Il centrale dei nerazzurri ha confermato che si deve “vincere questa partita a tutti i costi […]. Il mio compito è quello di aiutare i più giovani e farmi trovare pronto quando vengo chiamato in causa, ma sicuramente in Champions è tutto diverso […]. Io in questo periodo sono riuscito a sviluppare una mentalità di rispondere sempre presente quando il mister ha bisogno. E voglio ringraziare il gruppo perché mi stimola sempre […]“.

Un passaggio anche sulle differenze con Conte: “Siamo partiti con una base molto solida. Veniamo da due stagioni importanti, ma sia il mister che i nuovi acquisti ci stanno dando una grande mano. I margini di miglioramento ci sono, poi preferisco non dire altro anche per rispetto dei due mister.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

calcio news Inter

ultimo aggiornamento: 02-11-2021


Conte al Tottenham, stipendio faraonico: ecco quanto guadagna

Champions League, Juventus agli ottavi di finale. Atalanta raggiunta nel finale da Ronaldo: 2-2 a Bergamo