Champions League: Barcellona bravo e fortunato contro la Roma, Guardiola cade a Liverpool

La sintesi di Barcellona-Roma e Liverpool-Man City, andata dei quarti di Champions League.

Serata di Champions League ricchissima di gol, tra Barcellona-Roma e Liverpool-Manchester City. Importante prestazione degli uomini di Di Francesco, che al Camp Nou escono sconfitti ma con un risultato ampiamente bugiardo. Il risultato più clamoroso di questa due giorni di Champions è però la fragorosa caduta del City contro la banda di Klopp, capace di infliggere un nettissimo 3-0. Ennesimo flop europeo per Guardiola e i Citizens?

Champions League, Barcellona-Roma

Gara equilibrata nel primo tempo. La Roma, nonostante la disparità tecnica, non concede grandi occasioni ai blaugrana. Nel finale di tempo gli uomini di Valverde trovano però la triangolazione giusta e passano in vantaggio su una sfortunatissima autorete di De Rossi in scivolata per anticipare Messi.

Nella ripresa spinge la Roma alla ricerca del pari, ma ancora in ripartenza il Barcellona si rende pericoloso, prima con un palo su deviazione di Manolas, poi con la seconda autorete di serata, firmata proprio dal difensore greco. Il secondo episodio sfortunato fa cedere i nervi dei giocatori giallorossi, che subiscono subito un’altra rete: tap in vincente di Piquè su una parata non perfetta di Alisson. La Roma non si arrende e va vicino al gol due volte con Defrel e Perotti, ma ter Stegen sembra insuperabile. Sembra, perché alla terza clamorosa occasione è Dzeko a metterci la firma, riaprendo quantomeno la qualificazione nel doppio confronto. La Roma torna a crederci, ma nel finale una zampata di Suarez riporta il Barcellona in vantaggio di tre reti, grazie anche a un errore di Gonalons.

Champions League, Liverpool-Manchester City

Clamoroso inizio di match ad Anfield. Gli uomini di Klopp con grande grinta passano subito in vantaggio con Salah al termine di un contropiede magistrale di Firmino. I Reds non si fermano e al 20′ trovano già il raddoppio: destro pazzesco dai venticinque metri di Oxlade-Chamberlain. Passano dieci minuti e ancora una volta Salah inventa per Manè, che anticipa di testa Fernandinho e supera per la terza volta Ederson. City in grandissima difficoltà, sotto di tre gol ad Anfield in poco più di mezz’ora.

Impressed with @liverpoolfc so far? 🤔 #UCL #championsleague #Liverpool

A post shared by #UCL (@championsleague) on

Nella ripresa spinge, o almeno prova a farlo, la squadra di Guardiola, ma le occasioni migliori sono ancora per i padroni di casa, micidiali in contropiede ma meno precisi rispetto alla prima frazione. Nel finale è un vero assedio quello dei Citizens, che però non porta frutti. Finisce 3-0: al ritorno la squadra di Guardiola dovrà tentare un’impresa.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 04-04-2018

Mauro Abbate

X