Champions League, la sfida: il rush finale per la qualificazione
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Champions League, la sfida: il rush finale per la qualificazione

La corsa alla Champions League si infiamma: Juventus, Bologna, Roma e Atalanta si giocano tutto in questo finale di stagione.

Mentre la serie A vede il suo scudetto volgere probabilmente verso l’Inter e il Milan assicurarsi quasi sicuramente un posto al sole, la lotta per gli ultimi biglietti della Champions League si fa incandescente. Tra Juventus, Bologna, Roma e Atalanta, il finale di stagione promette scintille, con una di queste gloriosissime che potrebbe trovare la porta della competizione europea più prestigiosa tragicamente chiusa.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Nonostante fosse data per certa fino a poco tempo fa, la Juventus si trova ora in un momento di crisi, con soli 7 punti raccolti nelle ultime 9 partite. Con 59 punti, la squadra di Allegri è chiamata a un cambio di passo immediato. Il cammino non è dei più semplici: incontri chiave con Roma e Bologna, oltre a Fiorentina, derby e Milan, delineano un percorso accidentato verso la qualificazione.

Champions League
Champions League

La Champions League e il sogno del Bologna

Con 57 punti e una stagione da incorniciare, il Bologna di Thiago Motta sogna ad occhi aperti una Champions che manca da un’epoca. Le sfide contro Roma, Napoli e Juve rappresentano i veri e propri esami di maturità per i rossoblù, pronti a tutto per continuare a stupire.

La Roma, guidata da De Rossi, affronta il calendario più insidioso con derby, Bologna, Napoli, Juve e Atalanta. I giallorossi, tuttavia, non rinunciano al sogno Champions, puntando anche sulla vittoria dell’Europa League come porta d’accesso alla competizione. L’Atalanta, dal canto suo, guarda al futuro con ottimismo: partite contro Fiorentina e Roma rappresentano gli ostacoli maggiori, ma la squadra è pronta a lottare fino all’ultimo.

Con 46 punti e la necessità di vincere il derby, la Lazio si aggrappa a un filo di speranza per una clamorosa rimonta. Il cammino non sarà facile, ma in calcio, come nella vita, nulla è impossibile.

Cosa accade in caso di parità?

Se le squadre dovessero terminare il campionato a pari punti, varrà la classifica avulsa: prima si guarderà agli scontri diretti, poi alla differenza reti negli stessi e, infine, alla differenza reti generale. In ultima istanza, si procederà con il sorteggio.

L’ultima fase del campionato italiano si preannuncia ricca di emozioni e colpi di scena. Chi riuscirà a guadagnarsi l’accesso alla prestigiosa Champions League? Le partite che attendono Juventus, Bologna, Roma, Atalanta e Lazio saranno decisive per delineare il futuro europeo di queste squadre.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 3 Aprile 2024 0:10

Red Bull a Suzuka: aggiornamenti tecnici per Verstappen

nl pixel