Champions League, la Juventus pesca il Monaco. Sale la febbre spagnola con il derby di Madrid

Semifinali Champions League, la Juve trova il Monaco, i Galattici di Zidane i guerrieri di Simeone

chiudi

Caricamento Player...

CHAMPIONS LEAGUE – Diciamoci la verità: salvo clamorosi colpi di scena la strada per la finalissima di Cardiff è ormai spianata per la Juventus. Dopo l’impresa compiuta con il Barcellona, dove i bianconeri hanno superato il confronto con tre gol a segno ma soprattutto zero reti subite in 180′ da un attacco stellare, la Juventus può tirare un sospiro di sollievo. Clemente questa volta l’urna della UEFA che riserva alla squadra di Massimiliano Allegri il Monaco, sulla carta sicuramente l’avversario più facile da affrontare tra le formazioni rimaste in corsa. La gara di andata si svolgerà in Francia, il ritorno ovviamente allo Stadium di Torino. Per i campioni d’Italia il rischio potrebbe essere quello di sottovalutare le insidie di una sfida che resta comunque una semifinale di Champions League, con il suo fascino, il suo carico di pressioni, i suoi sogni e i suoi pericoli e i suoi colpi di scena sempre dietro l’angolo. Per tutti.

MASSIMILIANO ALLEGRI Juventus
MASSIMILIANO ALLEGRI

Derby di Madrid, che lo spettacolo abbia inizio

Dall’altra parte grande spettacolo annuncia il derby spagnolo tra Real e Atletico Madrid, con la squadra di Simeone pronta a giocare un brutto scherzo alla formazione stellare di Zidane. Il Real Madrid parte sicuramente favorito sulla carta, ma sarebbe un errore sottovalutare le potenzialità e le motivazioni dei cugini.

Per la finale sarà considerata squadra di casa la vincente tra Juventus e Monaco.

CRISTIANO RONALDO
CRISTIANO RONALDO