Champions League, Napoli-Manchester City 2-4: partenopei ko in rimonta

Il Napoli perde 4-2 contro il Manchester City e complica il discorso qualificazione agli ottavi.

chiudi

Caricamento Player...

NAPOLI – Seconda sconfitta consecutiva per il Napoli che viene sconfitto 4-2 dal Manchester City. KO molto importante per i partenopei che vedono sempre più lontana la qualificazione vista la concomitante vittoria dello Shakhtar Donetsk contro il Feyenoord. Vittoria fondamentale per i ragazzi di Guardiola che hanno ottenuto il pass per gli ottavi di finale.

Insigne illude il Napoli, il Manchester City vince e ottiene il pass

La partita inizia subito a ritmi alti con le due squadre che creano molti pericoli alle difese avversarie con la prima vera occasione che capita al Napoli con Mertens che ci prova dalla destra ma Ederson blocca. Il forcing dei partenopei porta il risultato al 21′ quando Insigne scambia con il belga e poi in area di rigore batte il portiere degli inglesi sul palo lontano.

Italia Insigne
Udine 24/03/2016 – amichevole / Italia-Spagna / foto Insidefoto/Image Sport
nella foto: esultanza gol Lorenzo Insigne

La rete presa sveglia il City che va ad un passo dal pareggio con Agüero al 34′ ma 120 secondi dopo arriva la rete dell’1-1 che porta la firma di Otamendi che anticipa Hysaj e supera Reina. Il gol dà un colpo psicologico al Napoli che non riesce a reagire anzi rischia di subire il 2-1 con Stones che colpisce la traversa.

Ad inizio ripresa proprio il centrale completa la rimonta inglese con un colpo di testa che prima colpisce la traversa e poi termina in rete. Questa volta la squadra di Sarri ha una reazione d’orgoglio e va ad un passo dal pareggio con Insigne, ma il suo destro s’infrange sul montante alto della porta difesa da Ederson. Il 2-2 arriva al 62′ quando Jorginho realizza un calcio di rigore assegnato per fallo di Sané su Albiol. Il forcing del Napoli non si ferma e i padroni di casa vanno ad un passo dal tris con Callejón, il sinistro dello spagnolo trova il miracolo di Ederson. Nel momento positivo dei partenopei ecco la svolta che cambia completamente il match: sugli sviluppi di un corner la palla viene regalata agli ospiti con Sanè che parte in contropiede. Dopo aver vinto un contrasto con Hysaj serve Agüero: l’argentino non sbaglia davanti a Reina. Il nuovo vantaggio inglese dà il definitivo colpo del ko al Napoli che fatica a reagire con la squadra di Guardiola che dopo aver sfiorato il poker con Sanè e Bernardo Silva, trova il gol della sicurezza nel recupero con Sterling che trafigge Reina, dopo l’ottimo contropiede condotto da De Bruyne.

Il tabellino del match

NapoliManchester City 2-4

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam (81′ Maggio); Allan (75′ Rog), Jorginho (82′ Ounas), Hamšik; Callejón, Mertens, Insigne L. A disp. Sepe, Chiriches, Zielinski, Diawara. All. Sarri

Manchester City (4-2-3-1): Ederson; Danilo, Stones, Otamendi, Delph; Fernandinho, Gundogan (71′ David Silva); Sterling, De Bruyne, Sanè; Agüero (76′ Bernardo Silva). A disp.  Bravo, Walker, Mangala, Gabriel Jesus, Tourè Y. All. Guardiola

Arbitro: Sig. Felix Brych (Germania)

Marcatori: 21′ Insigne L. (N), 34′ Otamendi (M), 48′ Stones (M), 62′ rig. Jorginho (N), 69′ Agüero (M), 92′ Sterling (M)

Note: Ammoniti: Mertens, Koulibaly (N); Otamendi (M). Recupero: 2′ pt; 4′ st. Angoli: 4-6 per il Manchester City. Spettatori: 44,483

Gli altri risultati

Gruppo E
Liverpool-Maribor 3-0 (49′ Salah, 64′ Can, 90′ Sturridge)
Siviglia-Spartak Mosca 2-1 (30′ Lenglet (Si), 59′ Banega (Si), 78′ Ze Luis)

Classifica: Liverpool 8; Siviglia 7; Spartak Mosca 5; Maribor 1.

Gruppo F
Shakhtar Donetsk-Feyenoord 3-1 (12′ Jørgensen (F), 14′ Ferrerya, 17′, 58′ Marlos)
Napoli-Manchester City 2-4

Classifica: Manchester City* 12; Shakhtar Donetsk 9; Napoli 3; Feyenoord 0.

Gruppo G
Besiktas-Monaco 1-1 (45+1′ Rony Lopes (M), 54′ rig. Tosun)
Porto-Lipsia 3-1 (13′ Herrera, 48′ Werner (L), 61′, 93′ Pereira M.)

Classifica: Besiktas 10; Porto 6; Lipsia 4; Monaco 2

Gruppo H
Borussia Dortmund-APOEL Nicosia 1-1 (29′ Guerrero (B), 51′ Pote)
Tottenham-Real Madrid 3-1 (27′, 56′ Alli (T), 65′ Eriksen (T), 80′ Cristiano Ronaldo)

Classifica: Tottenham* 10; Real Madrid 7; Borussia Dortmund, APOEL Nicosia 2.

*già qualificate agli ottavi

I risultati di ieri