Il Real Madrid trema poi risorge con Sergio Ramos, il Bayern Monaco ne rifila altri cinque all’Arsenal

Napoli-Real Madrid. Esce a testa alta, anzi altissima il Napoli di Maurizio Sarri che esce sconfitto dalla sfida del San Paolo per 3-1 ma, nonostante il risultato netto, per quarantacinque minuti mette alle corde i mostri sacri del Real Madrid, trova il gol del vantaggio con Mertens e fa tremare di paura mezza Spagna mentre il pubblico partenopeo spera, sogna ma non parla. Non parla per scaramanzia non per mancanza di fiducia. Ad inizio ripresa, però, si rompe l’incantesimo del mago Sarri e inizia la magia di Sergio Ramos che prima agguanta il pareggio e poi, sei minuti dopo, propizia l’autorete di Mertens che fa calare il sipario sulla gara. Con il risultato ormai al sicuro gli uomini di Zidane lasciano il pallino del gioco nuovamente al Napoli che però non ne ha più e nei minuti finali incassa anche il terzo gol che porta la firma di Alvaro Morata.

Napoli-Real Madrid tabellino

NAPOLI-REAL MADRID 1-3

MARCATORI: Mertens (N) al 24′ p.t.; Ramos (R) al 6′ e al 12′, Morata (R) al 46′ s.t.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan (dall’11’ s.t. Rog), Diawara, Hamsik (dal 30′ s.t. Zielinski); Callejon, Mertens, Insigne (dal 25′ s.t. Milik). (Rafael, Maggio,Maksimovic, Jorginho). All. Sarri.
REAL MADRID (4-3-3): Navas; Carvajal, Pepe, Ramos, Marcelo; Modric (dal 35′ s.t. Isco), Casemiro, Kroos; Bale (dal 22′ s.t. Vazquez), Benzema (32′ s.t. Morata), Ronaldo. (Casilla, Nacho, Danilo, James). All. Zidane.
ARBITRO: Cakir (Turchia).
NOTE: ammoniti Allan (N) e Diawara (N) per gioco scorretto.
Arsenal-Bayern Monaco. Sconfitto e affondato l’Arsenal di Wenger da un Bayern Monaco straripante che, come all’andata vince 5-1 e si candida seriamente per la vittoria finale.
Arsenal-Bayern Monaco 1-5

Marcatori: Walcott 20′; Lewandowski (R) 55′, Robben 68′, Douglas Costa 78′, Vidal (2) 80′, 85′

Arsenal: Ospina; Bellerin, Mustafi, Koscielny, Monreal; Ramsey, Xhaka; Walcott, Chamberlain, Welbeck; Sanchez. All.: Wenger

Bayern Monaco: Neuer; Hummels, Martinez, Alaba, Rafinha; Thiago, Vidal, Alonso; Robben, Ribery, Lewandowski. All.: Ancelotti

Arbitro: Sidiropoulos

Ammoniti: Walcott (A), Alaba (B), Martinez (A), Chamberlain (A), Xhaka (A)

Espulsi: Koscielny (A)


Palermo, Baccaglini si presenta: “Grazie Zamparini, sono l’uomo giusto”

Inter, colpo Bernardeschi a segno: alla Fiorentina 40 milioni