Champions League, i risultati di martedì 6 aprile. Vincono Real Madrid e Manchester City.

ROMA – Champions League, il programma e i risultati di martedì 6 aprile. Nell’andata dei quarti di finale il Real Madrid supera 3-1 il Liverpool. Bene anche il Real Madrid: 2-1 al Manchester City.

Champions League, i risultati di martedì 6 aprile

Di seguito i risultati di Champions League di martedì 6 aprile, sfide valide per l’andata dei quarti di finale della competizione.

Real Madrid-Liverpool 2-1
Manchester City-Borussia Dortmund 2-1

Champions League
Champions League

Champions League, Real Madrid-Liverpool 3-1: Vinicius mattatore

Real Madrid-Liverpool 3-1

Marcatori: 27′ Vinicius (R), 35′ Asensio (R), 51′ Salah (L), 65′ Vinicius (R)

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Lucas Vazquez, Militao, Nacho, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Vinicius (85′ Rodrygo), Benzema, Asensio (69′ Valverde). All. Zidane

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Kabak (82′ Firmino), Philips, Robertson; Wijnaldum, Fabinho, Keita (43′ Thiago Alcantara); Salah, Diogo Jota (83′ Shaquiri), Mané. All. Klopp

Arbitro: Sig. Felix Brych (Germania)

Note: Ammoniti: Vazquez (R); Mané, Thiago Alcantara, Alexander-Arnold (L). Angoli: 5-3 per il Real Madrid. Recupero: 1′ p.t.; 4′ s.t.

Parte bene il Real Madrid che ha subito due chance con Benzema e Vinicius. Proprio il brasiliano al 27′ sblocca il match su suggerimento di Kroos. Ancora Blancos pericolosi con Vinicius prima del raddoppio di Asensio. Errore di Alexander-Arnold e lo spagnolo è freddo davanti ad Allison.

Ad inizio ripresa il Liverpool riapre la sfida. Salah approfitta di un rimpallo in area di rigore per trafiggere Courtois. Al 65′ il Real si porta sul 3-1. Modric serve Benzema, destro perfetto per il brasiliano. Una vittoria fondamentale per il Real in vista del ritorno.

Champions League, Manchester City-Borussia Dortmund 2-1: decide Foden

Manchester City-Borussia Dortmund 2-1

Marcatori: 19′ de Bruyne (M), 84′ Reus (B), 90′ Foden (M)

Manchester City (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Ruben Dias, Joao Cancelo; de Bruyne, Rodri, Gundogan; Foden, Bernardo Silva (59′ Gabriel Jesus), Mahrez. All. Guardiola

Borussia Dortmund (4-3-2-1): Hitz; Morey (81′ Meunier), Akanji, Hummels, Guerreiro; Emre Cam, Dahoud (81′ Delaney), Bellingham; Knauff (63′ Reyna), Reus; Haaland. All. Terzic

Arbitro: Sig. Ovidiu Hategan (Romania)

Note: Ammoniti: Emre Can, Bellingham (B). Angoli: 4-2 per il Manchester City. Recupero: 1′ p.t.; 3′ s.t.

La prima occasione è per il Borussia Dortmund. Ederson risponde presente a Bellingham. Il match si sblocca al 18′. Azione da manuale per i Citizens dopo l’errore di Emre Can. De Bruyne davanti al portiere avversario non sbaglia.

Nella ripresa la prima chance è per Haaland, attento Ederson. Dall’altra parte ci provano Foden e de Bruyne, ma Hitz risponde presente. Il pareggio arriva nel finale. Haaland inventa e Reus trasforma. Al 90′ il City torna davanti con la zampata di Foden. Il City vince, ma il Borussia è ancora in gioco per la qualificazione.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 06-04-2021


Euro 2020, stadi aperti al pubblico in Italia: via libera del Governo

Serie A, dove vedere le partite della 30^ giornata in tv