Champions League, i risultati di martedì 4 maggio. Manchester City in finale. Eliminato il PSG.

MANCHESTER (INGHILTERRA) – Champions League, i risultati di martedì 4 maggio. Prima finale nella competizione per il Manchester City. Dopo il successo 2-1 nella sfida di andata, i ragazzi di Guardiola si sono ripetuti anche in Inghilterra.

Champions League, il risultati di martedì 4 maggio

Di seguito il risultati di Champions League di martedì 4 maggio, sfide valide per il ritorno delle semifinali della competizione.

Manchester City-Paris Saint-Germain 2-0 (and. 2-1)

Champions League
Champions League

Champions League, Manchester City-Paris Saint-Germain LIVE

Manchester City-Paris Saint-Germain 2-0

Marcatori: 11′ Mahrez, 63′ Mahrez

Manchester City (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Ruben Dias, Zinchenko; Bernardo Silva (82′ Sterling), Fernandinho, Gundogan; Mahrez, de Bruyne (82′ Gabriel Jesus), Foden (85′ Aguero). All. Guardiola

Paris Saint-Germain (4-2-3-1): Navas K.; Florenzi (75′ Dagba), Marquinhos, Kimpembe, Diallo (82′ Bakker); Herrera A. (62′ Draxler), Paredes (75′ Danilo Pereira); Di Maria, Verratti, Neymar; Icardi (62′ Kean). All. Pochettino

Arbitro: Sig. Bjorn Kuipers (Olanda)

Note: Ammoniti: Zinchenko, de Bruyne (M); Herrera A., Verratti, Kimpebe, Danilo Pereira (P). Espulso: al 69′ Di Maria (P) per gioco scorretto. Angoli: 6-6. Recupero: 3′ p.t.; 2′ s.t.

Il City al primo tiro in porta passa in vantaggio. Zinchenko trova de Bruyne, palla per Mahrez che supera Keylor Navas. Reagisce subito il PSG, ma Marqinhos colpisce la traversa. Non succede praticamente nulla fino al finale di tempo quando prima Mahrez e poi Bernardo Silva mettono i brividi a Keylor Navas, ma il punteggio non è cambiato.

Nella ripresa subito una chance per Foden, ancora una volta Keylor Navas attento. La squadra di Pochettino spinge, ma è il City a colpire in contropiede. Mahrez ancora una volta ‘pescato’ sul secondo palo e palla in rete. La partita si innervosisce e Di Maria viene espulso per un fallo di reazione su Fernandinho. In superiorità numerica controllano gli uomini di Guardiola. Foden va due volte vicino al gol Prima il palo e poi Keylor Navas, però, gli negano la gioia della rete.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 04-05-2021


Euro 2020, rosa allargata a 26 giocatori

La Ryanair ‘saluta’ Mourinho: “Ci aspettiamo che un bagaglio a mano sia sufficiente”