Champions League, i risultati di mercoledì 9 dicembre. L’Inter eliminata dopo lo pareggio con lo Shakhtar. Atalanta agli ottavi.

ROMA – Champions League, i risultati di mercoledì 9 dicembre. Nella prima sfida delle italiane l’Atalanta vince in casa dell’Ajax e si qualifica agli ottavi di finale. Eliminata, invece, l’Inter di Conte che non va oltre lo 0-0 contro lo Shakhtar.

Champions League, il risultati di mercoledì 9 dicembre

Di seguito il risultati delle italiane in Champions League, sfide valide per la sesta giornata della competizione. (I risultati e le classifiche)

Ajax-Atalanta 0-1
Inter-Shakhtar Donetsk 0-0

Champions League
Champions League

Champions League, Inter-Shakhtar Donetsk 0-0: nerazzurri eliminati

Inter-Shakhtar Donetsk 0-0

Marcatori:

Inter (3-4-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni (85′ D’Ambrosio); Hakimi (85′ Darmian), Gagliardini (77′ Sanchez A.), Brozovic, Barella, Young (68′ Perisic); Lukaku R., Lautaro Martinez (85′ Eriksen). All. Conte

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Trubin; Dodò, Bondar, Vitao (38′ Khocholava), Matvienko; Stepanenko, Kovalenko; Teté (65′ Solomon), Maycon, Taison (87′ Dentinho); Marlos (66′ Alan Patrick). All. Castro L.

Arbitro: Sig. Slavko Vincic (Slovenia)

Note: Ammoniti: Gagliardini, Brozovic, Conte (I); Vitao, Castro L., Trubin (S)

Parte bene l’Inter che sfiora il vantaggio con Lautaro Martinez. Conclusione dell’argentino che si stampa sulla traversa. Ancora il Toro pericoloso poco dopo, palla di poco fuori. Ci prova anche Lautaro, Turbin si salva in qualche modo.

Nella ripresa sempre nerazzurri pericolosi, Turbin dice di no ad un colpo di testa di Lukaku. Continua il dominio dei padroni di casa, ci prova Brozovic con Bondar che salva. Prova a farsi vedere in avanti lo Shakhtar, attento Handanovic. Nel finale i nerzzurri aumentano il forcing dei padroni di casa. Ci provano Sanchez ed Eriksen, mira imprecisa. Non c’è più tempo, Inter eliminata e Shakhtar in Europa League.

Champions League, Ajax-Atalanta 0-1: ‘Dea’ agli ottavi di finale

Ajax-Atalanta 0-1

Marcatori: 85′ Muriel

Ajax (4-3-3): Onana; Marzraoui, Schuurs, Martinez Li. (90’+1 Timber), Tagliafico (63′ Huntelaar); Klaassen, Labyad (63′ Ekkelenkamp), Gravenbech; Antony, Brobbey (46′ Promes), Tadic. All. ten Hag

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens (79′ Palomino); Pessina; Zapata D. (78′ Muriel), Gomez A. All. Gasperini

Arbitro: Carlos del Cerro Grande (Spagna)

Note: Ammoniti: Hateboer, Freuler. Espulso: al 79′ Gravenberch (A). Angoli: 6-4 per l’Ajax. Recupero: 3′ p.t.; 4′ s.t.

La prima occasione è per i padroni di casa. Conclusione di de Roon, palla di poco fuori. Non succede più nulla fino al duplice fischio.

Nella ripresa è a squadra di casa a fare la partita, ma Gollini nega la gioia a Klaassen. L’espulsione di Gravenberch (doppio giallo), complica la gestione della partita degli olandesi e l’Atalanta ne approfitta. Prima Muriel non sfrutta una buona occasione e poi trova il vantaggio. Freuler per il colombiano che supera Onana e deposita la palla in rete. Non c’è più tempo, vittoria che consente all’Atalanta. di approdare agli ottavi di finale.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
calcio calcio news champions league Inter sport

ultimo aggiornamento: 10-12-2020


Gonzalo Higuain, il Pipita compie 33 anni

Lutto nel mondo del calcio, è morto Paolo Rossi