Champions League: Psg-Real Madrid 1-2, Liverpool-Porto 0-0

I risultati della serata di Champions: Psg-Real Madrid 1-2, pari tra Liverpool e Porto. Real e Liverpool ai quarti.

Le prime squadre qualificate ai quarti di finale di Champions League sono il Real Madrid e il Liverpool. Contro il Paris Saint Germain, privo dell’infortunato Neymar, gli uomini di Zidane si sono imposti anche nella gara di ritorno, scoprendo il nervo di un club che in estate aveva investito oltre 400 milioni per tentare l’assalto alla coppa dalle grandi orecchie. Più facile il compito del Liverpool che, già certo della qualificazione dopo l’andata, ha amministrato il notevole vantaggio ad Anfield. L’avventura di Klopp in Europa continua.

Champions League: Psg-Real Madrid 1-2

Partita meno vibrante rispetto all’andata. Al Parco dei Principi il Paris Saint Germain parte contratto e quasi mai nel corso del primo tempo riesce a mettere in difficoltà il Real Madrid. Dal canto proprio la squadra di Zidane si fa vedere in attacco con discreta pericolosità, ma senza insistere.

Si rianima la sfida nella ripresa. Nonostante la maggior verve francese, sono gli spagnoli a passare in vantaggio con il solito Ronaldo, che su assist di Lucas Vazquez supera Areola con una perfetta schiacciata di testa. Il Psg perde la testa, rimane in dieci per la doppia ammonizione di Verratti e va vicina al tracollo quando una rasoiata mancina di Asensio si stampa sul palo.

Edinson Cavani
Edinson Cavani

Proprio nel momento più difficile i francesi trovano la forza di pareggiare con un gol in mischia di Cavani. Il pubblico parigino ci crede, spinge i propri beniamini all’attacco ma, a dieci minuti dal novantesimo, Casemiro chiude i conti con un destro deviato da Marquinhos. Senza più alcuna chance di qualificazione, gli uomini di Emery alzano bandiera bianca: Real ai quarti, il Psg ancora una volta delude in Europa.

Champions League: Liverpool-Porto 0-0

Qualificazione già decisa all’andata, quando ad Oporto la squadra di Klopp si era imposta per 5-0. I portoghesi giocano però per l’onore, e resistono nei primi quarantacinque minuti, concedendo poche occasioni tra cui un clamoroso palo di Manè.

Minori emozioni nella ripresa, dove il Liverpool sceglie di conservare le energie per le prossime sfide in Premier e il Porto si accontenta di non subire una nuova sconfitta. Termina così senza reti la gara di Anfield: Liverpool ai quarti, Porto eliminato dalla Champions.

ultimo aggiornamento: 06-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X