Champions League risultati 19 febbraio 2020: il resoconto

Champions League, una serata da Dea per l’Atalanta. Valencia battuto 4-1

Champions League, i risultati di mercoledì 19 febbraio 2020. L’Atalanta supera 4-1 il Valencia. Colpo Lipsia in casa del Tottenham.

ROMA – Champions League, i risultati di mercoledì 19 febbraio 2020. Una serata da Dea per l’Atalanta che supera 4-1 il Valencia e ‘vede’ i quarti di finale della competizione. Colpo del Lipsia che grazie al guizzo di Werner vincono a Londra contro il Tottenham.

Champions League, i risultati di mercoledì 19 febbraio 2020

Di seguito il resoconto completo delle sfide di mercoledì 19 febbraio 2020, valide per l’andata degli ottavi di finale di Champions League.

Atalanta-Valencia 4-1
Tottenham-Lipsia 0-1 (58′ Werner)

Champions League, Atalanta-Valencia: formazioni, risultato e marcatori

Atalanta-Valencia 4-1

Marcatori: 16′ Hateboer (A), 42′ Ilicic (A), 58′ Freuler (A), 63′ Hateboer (A), 66′ Cheryshev (V)

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Caldara (75′ Zapata D.); Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Pasalic (90′ Tameze); Ilicic, Gomez A. (81′ Malinovskyi) All. Gasperini

Valencia (4-4-2): Domènech; Wass, Diakhaby, Mangala, Gayà; Ferran, Kondogbia, Parejo, Soler C.; Gomez M. (73′ Gameiro), Guedes (64′ Cheryshev). All. Celades

Arbitro: Sig. Michael Oliver (Inghilterra)

Note: Ammonito: Hateboer (A). Angoli: 6-4 per l’Atalanta. Recupero: 1′ p.t.; 4′ s.t.

Parte bene l’Atalanta. La prima chance arriva con una punizione imprecisa di Gomez. Poco dopo ghiotta occasione per Pasalic. Il croato, però, si fa ipnotizzare dal portiere avversario che si salva in angolo. Il meritato vantaggio della Dea arriva al 16′. Dalla sinistra Gomez trova sul secondo palo Hateboer che batte il portiere avversario. Ancora padroni di casa pericolosi con Gosens, palla sull’esterno della rete. Con il passare dei minuti cresce il Valencia che va ad un passo dal pareggio con Ferran che colpisce il palo. Sul finire del primo tempo arriva il raddoppio con il destro di Ilicic.

Nella ripresa l’Atalanta trova subito il 3-0 con il destro a giro di Freuler dopo aver rischiato qualcosa. Immediata la replica del Valencia che poteva sfruttare un errore in disimpegno con Gomez ma Gollini rimedia in qualche modo. La squadra spagnola si scopre e la Dea in contropiede colpisce con il solito Hateboer. I ragazzi di Gasperini abbassano un po’ la tensione. Errore in disimpegno di Palomino e Cheryshev riapre il match con il mancino ad incrociare. Ancora ospiti pericolosi ma Gollini questa volta mantiene a galla la squadra di Gasperini. Nel finale di gara entrambe le squadre hanno buone chance per realizzare una rete ma la mira è imprecisa.

fonte foto copertina https://twitter.com/ChampionsLeague

ultimo aggiornamento: 20-02-2020

X