Champions League: Shakthar Donetsk-Roma 2-1, Siviglia-Manchester United 0-0

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

La sintesi e il tabellino di Shakhtar Donetsk-Roma e di Siviglia-Manchester United.

ROMA – Occasione sprecata per la Roma che in rimonta viene superata dallo Shakhtar Donetsk. Primo tempo molto equilibrato con le due squadre che hanno molte occasioni per sbloccare il risultato. Il vantaggio giallorosso arriva solamente al 41′: invenzione di Dzeko per Ünder che realizza il suo primo gol in carriera in Champions League. Nella ripresa dominio dei padroni di casa che trovano il pareggio con Ferreyra al 53′ e il vantaggio con Fred al 70′. Il passivo poteva essere anche più alto ma la squadra italiana deve ringraziare due miracoli di Alisson e il salvataggio sulla linea nel recupero di Bruno Peres.

Shakhtar Donetsk
Esultanza Shakhtar Donetsk (fonte foto https://twitter.com/ChampionsLeague)

Termina a reti bianche Siviglia-Manchester United. Ottima la prestazione degli andalusi che però hanno trovato sulla propria strada uno straordinario de Gea che nel primo tempo ha salvato il risultato in un paio di occasioni. Ora sarà decisivo il ritorno in Inghilterra.

I risultati di ieri

I tabellini dei match

Shakhtar DonetskRoma 2-1

Marcatori: 41′ Cenzig Ünder (R), 53′ Ferreyra (S), 70′ Fred (S)

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Butko, Krystov (45+4′ Ordets), Rakitskiy, Ismaily; Stepanenko, Fred; Marlos, Taison, Bernard (92′ Kovalenko); Ferreira. A disp. Shevchenko, Dentinho, Patrick, Petriak, Zubkov. All.  Fonseca

Roma (4-2-3-1): Alisson; Florenzi (72′ Bruno Peres), Manolas, Fazio, Kolarov; Strootman, De Rossi; Cenzig Ünder (73′ Gerson), Nainggolan (83′ Defrel), Perotti; Dzeko. A disp. Skorupski, Juan Jesus, Pellegrini Lo., Schick. All. Di Francesco

Arbitro: Sig. William Collum (Scozia)

Note: Ammoniti: Ferreyra, Taison (S); Perotti (R). Angoli: 8-9 per la Roma. Recupero: 1′ pt; 3′ st

SivigliaManchester United 0-0

Siviglia (4-2-3-1): Sergio Rico; Navas, Mercado, Lenglet, Escudero; N’Zonzi, Banega (89′ Pizarro); Sarabia, Vázquez, Correa; Muriel (84′ Ramírez). A disp. Soria, Carrico, Ben Yedder, Nolito, Roque. All. Montella

Manchester United (4-2-3-1): de Gea; Valencia, Smalling, Lindelöf, Young; McTominay, Matic; Herrera (18′ Pogba), Mata (80′ Martial), Sánchez (75′ Rashford); Lukaku R. A disp. Romero, Bailly, Lingard, Darmian. All. Mourinho

Arbitro: Sig. Clément Turpin (Francia)

Note: Ammoniti: N’Zonzi (S); Sánchez (M). Angoli: 12-4 per il Siviglia. Recupero: 2′ pt; 2′ st

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 21-02-2018

Francesco Spagnolo