Champions League: vittoria e primato per la Roma. Il solito Higuaín salva la Juve

La Roma supera con un netto 3-0 il Chelsea e avvicina la qualificazione. La Juventus si salva nel finale contro lo Sporting.

chiudi

Caricamento Player...

ROMA – Notte magica all’Olimpico dove una grandissima Roma si sbarazza del Chelsea per 3-0 ed ipoteca il passaggio del turno. Match subito in discesa per i giallorossi che dopo 30 secondi trovano il vantaggio con una nuova magia di El Shaarawy che con il destro al volo trafigge Courtois. Passano 36 minuti ed è ancora il Faraone a raddoppiare: errore clamoroso di Rüdiger che lascia passare una palla sulla quale si avventa il numero 22 giallorosso che firma il 2-0.

STEPHAN EL SHAARAWY
STEPHAN EL SHAARAWY

Nella ripresa a chiudere i conti ci pensa Perotti bravo a sfruttare un errore in disimpegno del Chelsea e trafigge Courtois sul suo palo con il destro. Con questo successo la Roma vola vetta al girone con 8 punti e porta a 5 il vantaggio sull’Atletico Madrid fermato sull’1-1 dal Qarabag.

Higuaín salva la Juventus: a Lisbona termina 1-1

Qualche rischio di troppo per la Juventus che a Lisbona passa in svantaggio al 20′ quando Bruno Cesar sfrutta una respinta centrale di Buffon e firma l’1-0. I bianconeri faticano a reagire ma il pareggio arriva a 11 minuti dal 90′ quando Cuadrado serve in profondità Higuaín che non sbaglia.

Gonzalo Higuain
Gonzalo Higuain

Con questo pareggio la squadra di Allegri conserva i tre punti di vantaggio sui lusitani e vede più vicina la qualificazione.

Il tabellino del match

RomaChelsea 3-0

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi (75′ Manolas), Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; El Shaarawy (75′ Gerson), Dzeko, Perotti (87′ Pellegrini Lo.). A disp.  Skorupski, Moreno, Gonalons, Ünder. All. Di Francesco

Chelsea (3-4-2-1): Courtois; Cahill (56′ Willian), David Luiz, Rüdiger; Fàbregas (71′ Drinkwater), Bakayoko, Marcos Alonso; Pedro, Hazard; Morata (75′ Batshuayi). A disp. Caballero, Kenedy, Zappacosta, Christensen. All. Conte

Arbitro: Sig. Jonas Erikson (Svezia)

Marcatori: 1′, 36′ El Shaarawy (R), 63′ Perotti (R)

Note: Angoli: 5-3 per la Roma. Recupero: 1′ pt; 2′ st. Spettatori: 55,036

Sporting LisbonaJuventus 2-1

Sporting Lisbona (4-2-3-1): Rui Patrício; Ristovski (92′ Petrovic), Coates, André Pinto, Silva; Bruno Cesar (64′ Palhinha, Battaglia; Martins, Bruno Fernandes, Acuña; Dost (82′ Doumbia). A disp. Salin, Podence, Mattheus, Figueiredo. All. Jesus

Juventus (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio (65′ Douglas Costa), Barzagli, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira (71′ Matuidi); Cuadrado, Dybala (83′ Bernardeschi), Mandzukic; Higuaín. A disp. Szczesny, Marchisio, Asamoah, Rugani. All. Allegri

Arbitro: Sig. Clement Turpin (Francia)

Marcatori: 20′ Bruno Cesar (S), 79′ Higuaín (J)

Note: Ammoniti: Dost, Acuña (S); Mandzukic, Cuadrado (J). Angoli: 3-7 per la Juventus. Recupero: 0′ pt; 4′ st. Spettatori: 48,442.

Gli altri risultati

Gruppo A
Basilea-CSKA Mosca 1-2 (32′ Zuffi (B), 65′ Dzagoev, 79′ Wembloom)
Manchester United-Benfica 2-0 (45′ aut. Svilar), 78′ rig. Blind)

Classifica: Manchester United 12; Basilea, CSKA Mosca 6; Benfica 0.

Gruppo B
Celtic-Bayern Monaco 1-2 (22′ Coman, 74′ McGregor (C), 77′ Martinez)
Paris Saint-Germain-Anderlecht 5-0 (30′ Verratti, 45+4′ Neymar, 52′, 72′, 78′ Kuwzawa)

Classifica: Paris Saint-Germain* 12; Bayern Monaco* 9; Celtic 3; Anderlecht 0.

Gruppo C
Atletico Madrid-Qarabag 1-1 (40′ Michel (Q), Thomas)
Roma-Chelsea 3-0

Classifica: Roma 8; Chelsea 7; Atletico Madrid 3; Qarabag 2.

Gruppo D
Olympiacos-Barcellona 0-0
Sporting Lisbona-Juventus 1-1

Classifica: Barcellona 10; Juventus 7; Sporting Lisbona 4; Olympiacos 1.