Lutto nel mondo della tecnologia mondiale. Si è spento all’età di 84 anni Charles Kuen Kao, il padre della fibra ottica.

HONG KONG – Il mondo dell’ingegneria perde una delle figure più importanti della sua storia. Si è spento in una casa di riposo di Hong Kong a 84 anni Charles Kuen Kao, il padre della fibra ottica. Nel 2009 ha ricevuto anche il premio Nobel per la Fisica.

Si tratta di una grave perdita per la scienza internazionale. L’ingegnere e fisico anglo-cinese è stato uno dei pionieri di internet.

Addio al padre della fibra ottica Charles Kuen Kao

Nato Shanghai il 4 novembre del 1933, ha iniziato a occuparsi della fibra ottica dopo la laurea presso l’Imperial College di Londra. Uno studio facilitato dal lavoro prima nelle grandi compagnie telefoniche e di telecomunicazioni e successivamente negli Standard Telecommunication Laboratories. Proprio qui ha iniziato negli anni sessanta a capire la possibilità di trasmettere segnali luminosi utilizzando fibre di vetro e non di rame. Questa è la tecnologia base per la trasmettere informazioni attraverso la rete.

Dopo tre anni di intenso studio insieme a George Hockham è riuscito a dimostrare che il segnale attenuato trasmesso dalle fibre è solo la conseguenza della presenza di impurità del vetro. Per fare in modo che una fibra ottica possa essere utilizzata per trasmettere segnali telefonici non si deve superare il valore soglia di 20 db/km.

Con il passare degli anni Kao si è reso protagonista dello sviluppo dello spettrometro, strumento che serve a misurare le perdite di quarzi fusi prodotti commercialmente. Per le sue ricerche su questi argomenti e le grandi prospettive che sono state date alla comunicazione ha vinto nel 2009 il premio Nobel per la fisica.

fonte foto copertina https://twitter.com/MilenioMty

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Charles Kuen Kao cronaca esteri fibra ottica

ultimo aggiornamento: 24-09-2018


Papa Francesco in Lettonia: “No alle mentalità che ci fanno diffidare gli altri”

Incidente tra due bus a Gazzaniga, morto un ragazzo di 14 anni