Charles Leclerc sul GP del Bahrain: “Speravo di riuscire a tenere dietro Bottas. Purtroppo non ci sono riuscito”.

ROMA – A mente fredda Charles Leclerc è ritornato sul GP del Bahrain. Il monegasco ha ripercorso la prima gara stagionale che si è conclusa con un sesto posto. “Sono riuscito a superarlo – ha detto il pilota della Ferrari, riportato formulapassion.itma senza correre rischi stupidi […]. Prima della gara, cerchi sempre di immaginare la tua gara, le lotte che vorresti avere e cosa vorresti evitare. Bottas era un po’ un punto interrogativo perché nelle seconde libere non ha dimostrato di essere così competitivo sul passo gara come tuti ci saremmo aspettati. Quindi abbiamo avuto una speranza di tenerlo dietro dopo il via, cosa che non si è concretizzata“.

Leclerc: “Felice dei miglioramenti”

Leclerc si è detto molto contento dei miglioramenti avuti dalla Rossa rispetto al 2020. “Se guardo a dove eravamo l’anno scorso – ha ammesso il monegasco – ci sono stati dei buoni miglioramenti. Sicuramente il nostro obiettivo è quello di lottare per la vittoria molto molto presto, ma dobbiamo anche essere realisti e onesti con noi stessi. Abbiamo fatto un ottimo lavoro fino a questo momento. Essere vicini alla McLaren e lottare con loro in gara è sicuramente un grande obiettivo. Adesso vediamo cosa succederà a Imola“.

Charles Leclerc
Charles Leclerc

Ferrari in crescita

Per la Ferrari primi segnali positivi in questo 2021. In Bahrain la Rossa ha dimostrato di essere molto competitiva sul giro secco, ma sul passo gara c’è ancora qualche miglioramento da fare per poter tenere il ritmo delle prime.

Leclerc è fiducioso per il futuro. Imola può essere una conferma importante per il futuro anche se per la Mercedes e la Red Bull sembrano essere ancora lontane. La strada intrapresa è quella giusta e nelle prossime settimane potrebbero arrivare altre buone notizie per i tifosi ferraristi.


Come lavare i vetri dell’automobile senza aloni

Alitalia, affidato al Governo il mandato di negoziare con l’Ue il piano per Ita