Un prestito non finalizzato e che non necessita di grandi garanzie

Cos’è il prestito personale? Si tratta di una procedura piuttosto semplice per ottenere denaro da utilizzare sul breve periodo e restituire attraverso rate fisse.

Cos’è il prestito personale?

Il prestito personale è un prodotto di credito al consumo. Questo vuol dire che per ottenere il prestito non è necessario presentare documenti che attestino la propria intenzione di acquistare un determinato bene (come una casa o un’automobile) o un servizio di qualsiasi genere. I prestiti ottenuti per soddisfare esigenze specifiche infatti sono chiamati prestiti finalizzati, mentre il prestito personale è un prestito non finalizzato.

Chi riceve un prestito personale può restituirle la somma ottenuta secondo un piano di ammortamento organizzato in rate fisse.

Per la sua natura questo contratto finanziario è concluso tra colui che richiede il prestito e l’Istituto che accetta di concederglielo, senza necessità di alcun intermediario.

Le garanzie che è necessario offrire per ottenere un prestito personale.

Generalmente gli istituti finanziari che concedono il prestito personale a un cittadino non chiedono in garanzia beni reali e non esercitano il diritto di pegno.

Per prestiti ingenti oppure in particolari condizioni potrebbe essere necessario firmare una cambiale che garantisca una parte o l’intero capitale ricevuto in prestito oppure ricorrere alla garanzia di un terzo fideiussore. Si tratta in questo caso di una terza parte che non entra direttamente nel contratto ma si fa garante dell’intera operazione.

I motivi più comuni per cui una banca richiedere un terzo fideiussore sono relativi alla scarsa anzianità lavorativa di chi richiede il prestito oppure alla somma stessa del prestito, che se molto elevata avrà bisogno naturalmente di garanzie maggiori.

Come ulteriore misura di di garanzia gli istituti bancari propongono talvolta ai richiedenti il prestito la sottoscrizione di alcune polizze assicurative che coprano i rischi più gravi come quelli di morte o perdita del lavoro. Queste strategie assicurative però sono piuttosto onerose e vanno a gravare non poco sulle spese relative all’intera operazione.

certificato_unicasim


Poste Italiane: I prodotti dedicati ai più piccoli

Come funziona il prestito personale e chi può richiederlo?