Chelsea, Psg e Milan in corsa per un obiettivo

Tutti pazzi per Maurizio Sarri: Milan, Psg e Chelsea sul tecnico del Napoli. De Laurentiis prova a trattenerlo ma il futuro sembra segnato.

Maurizio Sarri giocatore non lo è mai stato, non ha mai provato (come tanti altri colleghi) l’onore di essere desiderato dai top club disposti a fare follie per averli. O meglio, non lo aveva mai provato, poi è riuscito a conquistarsi questo onore da allenatore, attirando su di sé le attenzioni di Chelsea e Psg, tanto per citare due delle squadre pronte a tutto per il tecnico di Bagnoli e toscano di adozione.

Chelsea, Psg e Milan su Maurizio Sarri per la prossima stagione

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, Chelsea, Psg e Milan avrebbero messo nel mirino Maurizio Sarri, secondo molti ormai alla fine del suo ciclo alla guida del Napoli.

Ai microfoni di RAI Sport Aurelio De Laurentiis ha provato a blindare il tecnico augurandosi  che possa rimanere a lungo alla guida dei partenopei, una dimostrazione di fiducia (e gratitudine) per quello che l’allenatore è riuscito a fare in questi anni. Basterà?

Maurizio Sarri, tattica e pazienza: il tecnico ha bisogno di cicli lunghi

Il suo lavoro alla guida del Napoli gli ha fatto meritare un posto d’onore nell’Olimpo del bel Calcio, quello che in Premier e in Spagna pagano per vedere ogni domenica. In Italia invece il bel gioco spesso non solo non paga ma porta critiche, e proprio questo è stato il destino dell’allenatore nel corso dei suoi primi anni alla guida dei partenopei: giochi bene, sì, ma se non vinci non conta nulla.

In pochi hanno visto (e vedono) il grande progetto che Maurizio Sarri, sigarette dopo sigarette, stava architettando: e i risultati si vedono. Oggi il Napoli non solo gioca bene, ha anche imparato a vincere sul campo delle piccole, quelle che si chiudono in undici dietro la linea del pallone per non farti fare un metro.

Nell’esperienza in banca Maurizio Sarri ha imparato la virtù della pazienza: sempre morigerato ma puntiglioso, preciso, instancabile. È questa la ricetta vincente del tecnico ed è indubbio che ci sia grande curiosità per vederlo alle prese con una grande squadra, una di quelle pronte a spendere milioni sul mercato per mettere a dura prova la sua filosofia del turNOver.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 03-02-2018

Nicolò Olia

X