Chi è Carlos Tavares, l’uomo Renault che ha salvato Psa da un fallimento preannunciato. La carriera del manager portoghese, dagli inizi fino alla fusione con Fca.

Il mondo dell’automobile sta vivendo una rivoluzione storica, una grande operazione destinata a ridisegnare il mondo del mercato. La fusione tra Fca e Psa. Il grande protagonista. tornato alla ribalta. è Carlos Tavares, futuro CEO del nuovo gruppo, ribattezzato come l’uomo dei miracoli.

Chi è Carlos Tavares

Nato a Lisbona il 14 agosto 1958, Carlos Tavares si trasferisce in Francia dove consegue la laurea in Ingegneria Meccanica. La sua ascesa nel mondo della automobili inizia presto, al punto che nel 1981, anno della laurea, entra nel mondo Renault. E non si occupa di faccende marginali. I progetti in cui sarà impegnato hanno nomi iconici per la casa costruttrice francese: Clio e Megane, due auto iconiche.

La ‘scuola’ Renault

In pochi anni e grazie al lavoro svolto, Tavares diventa prima vicepresidente del settore strategia e sviluppo della Renault, poi getta le basi per il futuro svolgendo un ruolo di primaria importanza nella trttativa che avrebbe portato alla fusione della Renault con la Nissan. Esperienza che gli tornerà utile…

Carlos Tavares in Psa

Carlos Tavares ha ambizioni che non nasconde ma dalle parti della Renault gli spazi sono chiusi anche da una figura ingombrante come Ghosn. Si creano quindi i presupposti per il suo passaggio in Psa. È l’anno 2013. Il gruppo sta vivendo la crisi più grave della sua storia. Molti addetti ai lavori pronosticano un clamoroso fallimento. Serve una sterzata netta e un timoniere affidabile. Il timoniere sarà proprio Tavares.

L’ex uomo Renault passa alla concorrenza mettendo la sua carriera a repentaglio. Il rischio è quello di legare il suo nome a uno storico fallimento. E invece il manager riporta la compagnia in utile in quattro anni, poi inizia una serie di collaborazioni che porteranno il gruppo a rinsaldarsi.

La fusione tra Psa e Fca

La nuova svolta arriva nell’ottobre 2019, quando guida la trattativa per la fusione tra Fca e Psa, operazione destinata a dare vita a un colosso nel mondo dell’auto.

Ma la fama di Tavares non è senza macchia. Molti lo accostano a Marchionne e gli hanno affibbiato la nomea di tagliatore di costi. Il bilancio prima degli uomini. Se pure avesse limiti empatici, dal punto di vista manageriale è un professionista senza eguali. Non è un caso che nell’improvvisa corsa all’elettrico e alle energie green Psa si sia attestata tra le prime posizioni riuscendo ad adeguarsi alle nuove richieste e alle nuove esigenze.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
carlos tavares evidenza FCA motori Psa

ultimo aggiornamento: 31-10-2019


Alfa Tonale: il nuovo SUV di taglia media del Biscione

Fca e Psa confermano la fusione: i dettagli dell’accordo