Gigi Simoni, l'ex allenatore Gentiluomo compie 81 anni

Tanti auguri a Gigi Simoni, l’ex allenatore compie 81 anni

Gigi Simoni, colpito da ictus lo scorso giugno, festeggia 81 anni. Prima calciatore, poi allenatore, ha vinto una Coppa Uefa con l’Inter.

Gigi Simoni arriva a 81. L’ex calciatore, allenatore e dirigente è infatti nato a Crevalcore il 22 gennaio 1939.

Gigi Simoni giocatore

Simoni ha mosso i primi passi nel mondo del calcio nel Mantova, con cui riesce a conquistare una storia promozione nella massima serie. Dopo un’esperienza in B con la maglia del Napoli, con il quale centrerà la promozione e alzerà al cielo la Coppa Italia, tornerà al Mantova per poi trasferirsi al Torino. Qui nel 1964 conquisterà definitivamente le luci della ribalta insieme con il suo partner d’attacco, l’eclettico e talentuoso Luigi Meroni. Il centrocampista lascia i granata dopo tre stagioni passando ai rivali della Juventus: in bianconero non trova spazio e scende in cadetteria al Brescia, prima di chiudere la carriera nel Genoa.

Gigi Simoni
Fonte foto: https://it.wikipedia.org/wiki/Luigi_Simoni

La carriera di allenatore

Proprio col Grifone inizia la carriera in panchina. Seguono anni particolarmente movimentati per Gigi Simoni, che in pochi anni gira tra il Pisa, la Lazio, l’Empoli, il Cosenza e ancora il Genoa. Grazie alla sua esperienza e ai risultati ottenuti, nel ’96 viene chiamato dal Napoli, esperienza breve ma intensa caratterizzata prima dal sogno Scudetto e poi dalle dieci partite senza vittorie che gli valsero l’esonero.
La grande occasione per l’allenatore è la chiamata dell’Inter, dove trova Ronaldo. È il momento più alto della carriera di Gigi Simoni, che porta a casa una Coppa UEFA nella sua stagione d’esordio e un secondo posto alle spalle della Juventus, contraddistinto da furibonde polemiche. Il secondo anno in nerazzurro terminerà con l’esonero a stagione in corso.

Il malore a giugno

Il 22 giugno 2019, mentre si trova nella propria abitazione di Pisa, Gigi Simoni è colpito da ictus. Trasportato d’urgenza in terapia intensiva, l’81enne è uscito dal pericolo di vita anche se – come ha dichiarato la moglie – la lotta per migliorare le proprie condizioni è ancora in corso.

ultimo aggiornamento: 22-01-2020

X