Chi è Giovanni Floris, conduttore del programma DiMartedì
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Alla scoperta di Giovanni Floris, conduttore del programma DiMartedì

Alla scoperta di Giovanni Floris, conduttore del programma DiMartedì

Scopriamo qualcosa sulla vita privata e professionale del giornalista e conduttore tv Giovanni Floris.

Giovanni Floris è giornalista, saggista, scrittore, ex conduttore radiofonico, autore e conduttore televisivo. Ripercorriamo il suo percorso di formazione e la carriera che l’ha portato fino alla conduzione del programma in onda su La7 DiMartedì. Scopriamo anche qualche curiosità su di lui e sulla sua vita privata.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

La biografia di Giovanni Floris

Giovanni Floris
Giovanni Floris

Nasce il 27 dicembre del 1967 (è quindi del segno zodiacale del Capricorno), nella capitale d’Italia, Roma. Si diploma al liceo classico romano Torquato Tasso e successivamente si laurea con lode in Scienze Politiche alla LUISS di Roma. Durante gli studi, è allievo di intellettuali di spicco, come Dario Antiseri, Luciano Pellicani e Antonio Martino. Vince il concorso d’accesso per frequentare il biennio sostitutivo del praticantato nella Scuola di Giornalismo Radiotelevisivo di Perugia e diventa a tutti gli effetti giornalista.

La carriera nel mondo del giornalismo

Dopo l’ottenimento della laurea, Floris collabora con diverse riviste e giornali, tra cui Il Messaggero e L’Espresso. Nel 1996 viene assunto quale redattore economico, inviato e conduttore dal Giornale Radio Rai, conducendo in particolare i GR del mattino. Come inviato segue diverse vicende, di cui alcune anche in Indonesia, Cina, Brasile, Cile, Svezia, Lettonia e Ungheria. Può seguire da vicino la nascita dell’euro, l’intero sviluppo del movimento no-global, i fatti del G8 di Genova e l’attentato dell’11 settembre 2001.

Dopo un anno da corrispondente Rai per gli USA, nel 2002 diventa conduttore del programma televisivo Ballarò, talk show in onda su Rai3, facendosi conoscere così dal grande pubblico. Il 3 luglio 2014 Floris lascia la Rai per passare a La7 con un contratto fino al 2024, dove conduce la trasmissione DiMartedì, spesso terreno di dibattiti e scontri su temi di attualità. Sempre nello stesso anno viene pubblicato il suo primo romanzo “Il confine di Bonetti“, che fa seguito a numerosi saggi scritti in precedenza. Dal 2017 conduce anche Artedì, una trasmissione sull’arte italiana.

Il patrimonio del conduttore Floris

Anche se non è noto precisamente l’ammontare del patrimonio del conduttore televisivo, pare però che La7 gli abbia offerto un contratto di 4 milioni di euro in tre anni.

La vita privata del giornalista

Floris è figlio del bancario, scrittore ed autore di cabaret Bachisio Floris e di Pergentina Pedaccini. E’ sposato con Beatrice Mariani, classe 1967, conosciuta durante gli anni dell’Università, e talvolta anche sua collaboratrice sul lavoro. Insieme hanno avuto due figli: Valerio e Fabio.

6 curiosità su Giovanni Floris

  • Ha interpretato una piccola parte nel film “Questa notte è ancora nostra“.
  • Ha praticato Judo.
  • Possiede una pagina Facebook.
  • Ha ricevuto più di 40 tra riconoscimenti e premi.
  • Ama il calcio e tifa Roma.
  • Ha un suo sito internet, aggiornato con tutte le sue pubblicazioni e le sue interviste.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 20 Settembre 2023 11:40

Scopriamo Aleksandr Dugin: filosofo e politologo russo

nl pixel