Dal Pino rieletto presidente della Lega A. Il manager, però, non ha ancora sciolto le riserve.

MILANO – Paolo Dal Pino confermato presidente della Lega A, almeno secondo i presidenti della massimo campionato. Il manager, infatti, si è preso del tempo per decidere e comunicherà la propria scelta solamente la prossima settimana.

Il numero uno uscente alla prima votazione aveva preso 10 voti, alla seconda ha raggiunto il quorum di 14 voti. Con lui confermato anche l’amministratore delegato Luigi De Servio, che ha ottenuto 15 voti.

I dubbi di Dal Pino

E’ stato un anno non sicuramente semplice per Paolo Dal Pino. A pochi mesi dalla sua elezione, avvenuta nel gennaio 2020, è scoppiata la pandemia e il manager milanese si è trovato davanti una situazione non facile.

Sostenuto da quasi tutti i presidenti della Serie A, il numero uno uscente ha spunto per poter riprendere il campionato subito dopo il lockdown e far concludere regolarmente la stagione. Un primo anno di presidenza non semplice e per questo la sua decisione di prendersi del tempo prima di accettare la conferma. Nel nostro campionato si attende la comunicazione di Dal Pino prima di iniziare a programmare il futuro.

Serie A
Serie A

Cosa succede in caso di rifiuto?

In caso di rifiuto, possibile una nuova votazione per trovare il nuovo presidente. Non si esclude una candidatura di De Servio per dare continuità al lavoro iniziato da Dal Pino.

Ma il no del numero uno uscente potrebbe portare ad una battaglia tra i presidenti per trovare il nome giusto per la presidenza della Serie A. Nella prossima settimana ci sarà un quadro molto più chiaro e la speranza di tutti resta quella di una conferma di Dal Pino. Solamente dopo si potrà iniziare a programmare il futuro e una stagione 2021-2022 che potrebbe essere il campionato del rilancio e del ritorno alla normalità.

TAG:
calcio news Inter Juventus milan

ultimo aggiornamento: 21-01-2021


Zidane potrebbe lasciare il Real Madrid al termine della stagione: ciclo finito

Supercoppa Primavera, secondo successo consecutivo dell’Atalanta. Fiorentina battuta 3-1