Chi è Lorenzo Cesa, politico italiano e Segretario Nazionale dell’Udc: la carriera e la vita privata.

Lorenzo Cesa è un politico italiano, Segretario Nazionale dell’Udc rimasto coinvolto in una maxi-operazione delle forze dell’ordine contro la ‘ndrangheta.

Chi è Lorenzo Cesa

Nato ad Arcinazzo Romano (Roma) il 16 agosto del 1951, Cesa coltiva sin da giovane la passione per a politica. Muove i primi passi in Azione Cattolica prima di raggiungere un primo traguardo di rilievo, ossia diventare Dirigente del Movimento Giovanile della Democrazia Cristiana. A quel punto si forma e cresce dal punto di vista politico e umano proprio nella DC. Proprio Lorenzo Cesa lavora e partecipa alla fondazione del CCD e dell’UDC, arrivando a ricoprire dal 2005 la carica di Segretario Nazionale.

Lorenzo Cesa, il curriculum e il titolo di studi

Per quanto riguarda il titolo di studi, Cesa è laureato in Scienze politiche alla Luiss di Roma.

Per quanto riguarda le esperienze lavorative sappiamo che ha lavorato come Consigliere di Amministrazione in società anche di spicco e in bance di spessore.

Dal punto di vista politica dal 2004 al 2006 è stato eletto al Parlamento europeo, poi alla Camera dei Deputati fino al 2014, quando poi è tornato al Parlamento europeo.

Di seguito un breve curriculum di Lorenzo Cesa.

La vita privata

Per quanto riguarda la vita privata le informazioni a disposizioni sono pochissime. Sappiamo dalla sua scheda personale è che coniugato e padre di due figli.

Lorenzo Cesa
Lorenzo Cesa

Basso profilo, l’operazione contro la ‘ndrangheta

Nel gennaio del 2021 Cesa è rimasto coinvolto in un’operazione contro la ‘ndrangheta.

Ho ricevuto un avviso di garanzia su fatti risalenti al 2017. Mi ritengo totalmente estraneo, chiederò attraverso i miei legali di essere ascoltato quanto prima dalla procura competente. Come sempre ho piena e totale fiducia nell’operato della magistratura. E data la particolare fase in cui vive il nostro Paese rassegno le mie dimissioni da segretario nazionale come effetto immediato“, ha dichiarato Cesa rassegnando le dimissioni da segretario nazionale dell’Udc.


Senatori cercasi. La maggioranza ha bisogno di altri ‘volenterosi’ per evitare la crisi

Via libera del Parlamento allo scostamento. Gualtieri: “Interventi di sostegno per il tempo necessario”