Mario Morelli è il nuovo presidente della Corte Costituzionale. Resta in carica tre mesi, fino alla scadenza del suo mandato come giudice costituzionale.

È Mario Morelli il nuovo Presidente della Corte Costituzionale. I giudici, in linea con la tradizione, hanno scelto per la persona che da più tempo è nella Consulta. Morelli resterà in carica persoli tre mesi, ossia fino al termine del suo mandato di giudice costituzionale.

Mario Morelli nuovo Presidente della Corte Costituzionale

Mario Morelli il nuovo presidente della Corte Costituzionale ma resterà in carica per soli tre mesi, ossia fino alla scadenza del suo mandato di giudice costituzionale. Il neo-presidente infatti è arrivato in Consulta nel 2011 e il mandato dura nove anni.

“Nessuno ha mai pensato di scavalcare la designazione temporale privilegiando il prestigio. Solo in quattro casi c’è stata una deviazione che però poi ha lasciato uno strascico”, ha dichiarato Morelli in occasione della prima conferenza stampa da presidente della Consulta.

Inevitabile un commento sul mandato breve, che lo vedrà in carica per soli tre mesi.

“C’è una lunga tradizione alla Corte in cui si affiancano due linee di pensiero sull’elezione del presidente, quella dell’anzianità, con interrogativi sul tempo che si ha di fronte; dall’altra parte c’è la fedeltà a questo palazzo. Ho vissuto in questo palazzo per 50 anni, ho assistito a tante elezioni e a tante conferenze stampa. Nel caso di una presidenza che sfiorava il mese, la Corte ha detto sì. Perché comunque assicura serenità e indipendenza”, ha dichiarato come riportato da la Repubblica.

Chi è il nuovo presidente della Consulta

Morelli ha settantanove anni (classe 1941), è sposato e ha due figli. Nel corso della sua carriera è stato stato presidente della Terza sezione civile e direttore dell’Ufficio del Massimario.

Nell’immaginario collettivo il suo nome è legato alla delicatissima vicenda di Eluana Englaro, conclusosi con il distaccamento del sondino della ragazza che era in coma vegetativo.

Ma Morelli ha messo la firma anche su altre sentenze decisamente rilevanti, come quella sulla legge sull’aborto e sul metodo stamina.

E ancora, nel corso della sua carriera ha lavorao al caso della forniura degli aerei C-130 all’Aeronautica Militare, il caso che vide politici e militari accusati di corruzione.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Corte Costituzionale mario morelli Marta Cartabia politica

ultimo aggiornamento: 16-09-2020


Accordo di pace tra Israele, Emirati e Bahrein, la firma alla Casa Bianca. Trump: “Accordo storico”

Processo escort, ridotta la condanna a Tarantini