La famiglia Platek è la nuova proprietaria dello Spezia: “Siamo molto felici di arrivare in Serie A”.

LA SPEZIA – La famiglia Platek è la nuova proprietaria dello Spezia. Dopo una breve trattativa con il presidente Volpi, l’imprenditore americano ha completato l’acquisto della squadra ligure insieme alla moglie Laurie, al fratello Philip, che ricoprirà il ruolo di vicepresidente, e ai tre figli.

La famiglia è attesa in Italia nei prossimi mesi. Le restrizioni anti-Covid, al momento, non consentono il trasferimento nel nostro Paese. Per il loro esordio allo stadio, quindi, bisognerà aspettare ancora qualche settimana.

L’annuncio

L’annuncio è stato dato dallo stesso Spezia con una nota ufficiale: “Siamo felici di questa ufficialità. La Serie A è l’elite ed è da tempo che cercavamo un’opportunità di partnership con un Club italiano di cui apprezziamo la Mission, l’Ethos e l’Etica. Così è stato con lo Spezia, perché il club ha gli stessi valori in cui crede la nostra famiglia: il lavoro e l’umiltà. Siamo onorati di poterlo supportare e aiutarlo a crescere puntando ad ottenere successi futuri e rendere orgogliosi i fedelissimi fan”.

Il ruolo di vicepresidente sarà ricoperto da Philip Platek: “Siamo onorati di portare avanti la tradizione dello Spezia […]. Siamo inoltre contenti di poterci affiliare agli Aquilotti, i fan del team, ora e negli anni a venire”.

Spezia
fonte foto https://www.facebook.com/SpeziaCalcio

Confermato Vincenzo Italiano

L’arrivo della nuova famiglia non cambia, almeno al momento, la guida dello Spezia. La nuova proprietà ha confermato la presenza di Vincenzo Italiano sulla panchina ligure.

L’obiettivo resta quello della salvezza per poi iniziare un lungo progetto anche in collaborazione con gli altri club di proprietà del finanziare americano. Il primo è la Casa Pia in Portogallo e il secondo è il Sondersjyske in Danimarca. Una avventura che potrebbe vedere i club scambiarsi a vicenda i giocatori con meno spazio.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/SpeziaCalcio

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 11-02-2021


La Figc apre un’indagine su Totti dopo l’esposto degli agenti

‘Speravo de morì prima’, il film su Francesco Totti dal 19 marzo su Sky