Sally Buzbee è la prima direttrice del Washington Post. La giornalista sostituisce Marty Baron.

WASHINGTON (STATI UNITI) – Prima direttrice donna per il Washington Post dopo 144 anni di storia. Il passo indietro di Marty Baron ha portato il giornale guidato da Jeff Bezos ad affidare il ruolo a Sally Buzbee, una professionista molto apprezzata a Washington.

Si tratta di una nomina molto importante che potrebbe cambiare la storia del giornale. Ad oggi, infatti, mai nessuna donna aveva ricoperto un ruolo simile. E nelle prossime settimane dovrebbero essere importanti per capire se la linea editoriale resterà la stessa oppure ci saranno dei cambiamenti.

Chi è Sally Buzbee

Sally Buzbee è una delle giornaliste più apprezzate negli Stati Uniti. Una lunga carriera per lei che nel 2017 ha assunto la guida della Ap, che l’ha vista nel ruolo anche di presidente. Il suo nome è strettamente legato al lavoro dell’agenzia condotto durante l’era di Trump alla Casa Bianca.

Una linea editoriale ricca di live e breaking news che ha fatto conquistare diversi premi Pulitzer. Prima di iniziare questa nuova esperienza, però, la giornalista è stata capo dell’ufficio di Washington oltre che editor per Medio Oriente per l’Ap. Proprio per l’agenzia ha iniziato nel 1988 la sua carriera come reporter a Topeka.

Washington Post
fonte foto https://www.facebook.com/washingtonpost

Sally Buzbee direttrice del Washington Post

La scelta di direttrice del Washington Post è stata voluta fortemente dal giornale vista l’esperienza della giornalista. Una nomina storica per il quotidiano di Jeff Bezos. Nei 144 anni di storia, infatti, mai nessuna donna aveva ricoperto un ruolo simile e ci potrebbe essere un cambio di passo fondamentale in questo senso.

Nei prossimi giorni si capirà se la linea editoriale resterà la stessa oppure ci saranno delle modifiche. Molto probabilmente si deciderà di aumentare i live e le breaking news, ma non ci dovrebbero essere particolari novità in questo senso.


Roma, violentata una dipendente di una scuola: indagini in corso

Carabiniere prende a calci un ragazzo, aperta indagine interna