Chi è Umberto Bossi, il Senatur della politica italiana

Alla scoperta di Umberto Bossi: dalla militanza a sinistra alla fondazione della Lega. Ecco chi è il Senatur della politica italiana.

ROMA – La politica degli anni ’90 italiana è stata segnata dal dualismo Silvio Berlusconi-Umberto Bossi. Il fondatore della Lega è sicuramente una delle figure più importanti del Parlamento del nostro Paese. Andiamo a ripercorrere la carriera e la vita privata del Senatur.

La biografia di Umberto Bossi

Nato a Cassano Magnago, paesino in provincia di Varese, il 19 settembre 1941 sotto il segno della Vergine, Umberto Bossi a sorpresa si avvicina alla politica militando a sinistra. Nel 1975 si iscrive al Partito Comunista. Un’avventura questa che si conclude quattro anni dopo quando ha conosce Bruno Salvadori, il suo mentore morto nel 1980 in un incidente automobilistico.

Dopo il suo decesso, Bossi insieme a Roberto Maroni e Giuseppe Leoni dà vita alla Lega Autonomista Lombarda che in pochi anni diventa prima Lega Lombarda e poi Lega Nord. La storia del partito è conosciuta. Una vita dedicata alla politica per il Senatur almeno fino al 2004 quando un ictus lo costringe ad uno stop forzato. Diversi mesi di riabilitazione e il ritorno fino al 2012 quando si dimette da segretario del partito. L’anno successivo si ricandida alla guida del partito ma viene battuto da Matteo Salvini. Una sconfitta che lo allontana dal mondo della politica anche se alle politiche del 2018 viene eletto al Senato.

Umberto Bossi
Umberto Bossi

La moglie e i figli di Umberto Bossi

La vita privata di Umberto Bossi è sempre stata al centro della cronaca rosa e non solo. Nel 1975 convola a nozze con la commessa Gigliola Guidali. Una relazione conclusa nel 1982 dopo aver scoperto dalla donna le bugie del marito sulla professione. Diceva di andare in ospedale ma in realtà non si era mai laureato. Dalla coppia nasce il primogenito Ricciardo.

Oltre dieci anni dalla prima separazione, Umberto Bossi si sposa con Manuela Marrone. La coppia ha tre figli: Renzo, Roberto Libertà ed Eridiano Sirio.

Chi è il figlio di Umberto Bossi

Tra i quattro figli quello che sicuramente ha fatto parlare di sé è Renzo Bossi. Nato a Varese l’8 settembre 1988 sotto il segno della Vergine, il primogenito del secondo matrimonio del Senatur si è avvicinato alla politica sin da piccolo grazie al padre. Nel 2012 viene coinvolto in uno scandalo sull’appropriazione indebita dei rimborsi elettorali del partito tanto da essere espulso dalla Lega.

Renzo Bossi
Renzo Bossi

Dopo questa decisione lascia il mondo della politica e inizia a dedicarsi a quello dell’agricoltura, aprendo un’azienda a Brenta.

Tante le inchieste che hanno visto coinvolto Renzo Bossi tra cui quella per corruzione e abuso d’ufficio per aver conseguito a laurea in Albania senza mai essere andato un giorno in ateneo.

ultimo aggiornamento: 15-02-2019

X