Trionfo di Luna Rossa in Prada Cup. L’imbarcazione italiana ha battuo 7-1 la Ineos. Ora la dura sfida contro la New Zealand.

AUCKLAND (NUOVA ZELANDA) – Luna Rossa ha vinto la Prada Cup. A distanza di 21 anni dall’ultimo trionfo, l’imbarcazione italiana è riuscita ad alzare il trofeo dopo una serie dominata contro i britannici di Ineos. Un successo mai realmente in discussione per l’equipaggio italiano. 7-1 il risultato finale

Luna Rossa ritorna tra i grandi e lo fa nel migliore dei modi. Ora la sfida a New Zealand nell’America’s Cup. Un duello che si preannuncia molto ostico per l’imbarcazione italiana, ma le sorprese non mancano e Luna Rossa è pronta ancora una volta a stupire.

Luna Rossa Prada Pirelli, PRADA Cup WINNER Another milestone crossed off our list We won the PRADA Cup and the journey goes on. #LunaRossaPradaPirelli #AmericasCup #PRADACup Prada Pirelli

Pubblicato da Luna Rossa Prada Pirelli Team su Sabato 20 febbraio 2021

Bruni: “Per battere Luna Rossa dobbiamo migliorare”

Felicità tra l’equipaggio italiano. Qualche ora di riposo prima di tornare in barca per prepararsi alla sfida contro il colosso New Zealand: “E’ un grande giorno per Luna Rossa e per l’Italia – il commento del timoniere Francesco Bruni, riportato da La Repubblica adesso possiamo cominciare a pensare agli avversari neozelandesi. In queste gare siamo stati perfetti, ma sappiamo che, se vogliamo battere i padroni di casa, dobbiamo migliorare ancora di più“.

Luna Rossa
fonte foto https://www.facebook.com/LunaRossaPradaPirelli

Obiettivo America’s Cup

Superato lo scoglio Ineos, Luna Rossa ora è chiamata ad una vera e propria impresa contro New Zealand. I padroni di casa e detentori del titolo sembrano uno scoglio molto complicato da superare per l’equipaggio italiano.

L’ultimo precedente tra i due risale al 2000 con la netta vittoria per 5-0 dei neozelandesi. Da parte dell’imbarcazione italiana c’è voglia di scrivere una pagina di storia importante in un anno non sicuramente semplice per la pandemia. Mai nessun equipaggio azzurro è riuscito a vincere l’America’s Cup e Luna Rossa vuole essere la prima. Per farlo servono regate perfette contro New Zealand. Si inizia il 6 marzo.


Mondiali Cortina, Liensberger conquista la vittoria nello slalom. Italia fuori dalla top ten

Australian Open, il tabellone e i risultati