Supercoppa Italiana, Juventus-Napoli 2-0: primo successo in stagione per i bianconeri. Decidono CR7 e Morata.

REGGIO EMILIA – Supercoppa Italiana, Juventus-Napoli 2-0. Primo successo per i bianconeri in stagione. Al Mapei Stadium decidono le reti di Cristiano Ronaldo e Morata.

Supercoppa Italiana, il risultato del 20 gennaio

Di seguito il risultato della Supercoppa Italiana, sfida in programma al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

Juventus-Napoli 1-0

Andrea Pirlo
Andrea Pirlo

Supercoppa Italiana, Juventus-Napoli 2-0: decidono Ronaldo e Morata

Juventus-Napoli 2-0

Marcatori: 64′ Cristiano Ronaldo, 90’+4 Morata (J)

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Danilo; Chiesa (46′ Bernardeschi), Arhur, Bentancur (84′ Rabiot), McKennie; Kulusevski (84′ Morata), Cristiano Ronaldo. All. Pirlo

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui (85′ Llorente); Demme (85′ Llorente), Bakayoko (67′ Elmas); Lozano, Zielinski, Insigne L.; Petagna (72′ Mertens). All. Gattuso

Arbitro: Sig. Paolo Valeri di Roma 1

Note: all’80’ Insigne L. (N) calcia fuori un rigore. Ammoniti: Cristiano Ronaldo (J); Zielinski (N). Angoli: 10-4 per la Juventus. Recupero: 0′ p.t.; 5′ s.t.

La prima vera conclusione del match è arrivato al 28′. Cross dalla sinistra, colpo di testa di Lozano. Szczesny si supera e nega la gioia del gol al messicano. Non succede più nulla fino al duplice fischio.

Nella ripresa è subito la Juventus a rendersi pericolosa con il neo entrato Bernardeschi, Ospina si salva con un guizzo sulla linea. Ancora i bianconeri pericolosi con Ronaldo, decisivo Manolas. Proprio sugli sviluppi dell’angolo il match si sblocca. CR7 approfitta di un rimpallo in area di rigore per firmare l’1-0. La grande occasione per il pareggio arriva a dieci minuti al 90′. McKennie calcia Mertens invece del pallone. Valeri dopo il consulto con il Var fischia il rigore. Dal dischetto si presenta Insigne. Il numero 24 spiazza Szczesny ma non inquadra la porta. Nel finale il Napoli si getta in avanti per il pareggio. Ma è proprio il portiere polacco ancora una volta a salvare il risultato con il piede su una deviazione involontaria di Chiellini. All’ultimo istante la Juventus trova il raddoppio. In contropiede Cuadrado serve Morata e lo spagnolo a porta vuota non sbaglia.

TAG:
calcio news Juventus

ultimo aggiornamento: 21-01-2021


Calciomercato, Lasagna vicino al Verona. L’Inter tratta il rinnovo con Bastoni

No della Fifa alla Super Lega europea