Una nuova funzione resa nota qualche giorno fa trasforma le chiamate grazie alle didascalie, permettendoci di conversare davvero con tutti.

Il bello della tecnologia è che trasforma in realtà quello che fino a pochi anni prima sembrava fantascienza. Per esempio, la possibilità fare chiamate Skype anche con chi non ha la possibilità di sentirci. Da qualche giorno Skype dispone di questa funzione, in distribuzione con il prossimo aggiornamento. Il sistema, lanciato in occasione della giornata mondiale delle persone con disabilità, fa una cosa molto semplice: mentre parliamo, genera sottotitoli e didascalie per la nostra conversazione, in modo automatico.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Chiamare con Skype con i sottotitoli

La possibilità di avere sottotitoli integrati rende Skype uno strumento davvero inclusivo, anche per chi non ha la possibilità di utilizzare l’audio per sentire quello che diciamo. E si aggiunge a una gamma di funzioni molto avanzate, inaugurata qualche anno fa con le traduzioni in tempo reale. Dopo un periodo di relativa tranquillità, gli sviluppatori sembrano intenzionati ad ascoltare i bisogni della community. Per esempio con la funzione per registrare chiamate Skype introdotta ufficialmente a settembre.

Come possiamo vedere nel comunicato ufficiale la funzione può essere attivata per una singola chiamata, semplicemente usando il tasto “+” che si trova in basso a destra nella finestra della conversazione, e scegliendo da qui la voce Attiva sottotitoli. Questo sistema ci permetterà di aggiungere i sottotitoli esclusivamente alla chiamata Skype in corso.

Sottotitoli chiamate Skype Conversazione
Fonte foto copertina e foto articolo: blogs.skype.com/news/2018/12/03/introducing-live-captions-and-subtitles-in-skype/

Chiamate Skype sottotitolate, si può attivarle in modo permanente

Se invece preferiamo che i sottotitoli siano sempre attivi, possiamo farlo attraverso le impostazioni di Skype.

Come prima cosa, tocchiamo o facciamo click sulla nostra immagine del profilo.

Da qui selezioniamo Impostazioni, poi Chiamata. Nella finestra principale comparirà un’opzione Chiamata sottotitoli, e da questa sezione potremo decidere se attivare o meno la generazione automatica di sottotitoli.

Sottotitoli chiamate Skype impostazioni EN
Fonte foto copertina e foto articolo: blogs.skype.com/news/2018/12/03/introducing-live-captions-and-subtitles-in-skype/

Sottotitoli per le chiamate Skype, funzione in arrivo

Come succede sempre più spesso anche per i software, il piano di distribuzione di questa nuova funzionalità di Skype non è chiarissimo. Il comunicato ufficiale parla di 20 lingue supportate, ma non di piani di distribuzione. Sappiamo, sempre dalla pagina ufficiale, quali versioni supporteranno questa funzione: la versione 8 per Android, iPhone, Linux, Mac e per le vecchie versioni di Windows, e la versione 14 per windows 10. Quest’ultima risulta già essere presente sul canale Insider delle anteprime.

Quello che ci fa sperare per il meglio è la presenza di una pagina ufficiale di supporto in italiano (anche se tradotta automaticamente) che contiene già le istruzioni riportate in questa guida.

Fonte foto copertina e foto articolo: blogs.skype.com/news/2018/12/03/introducing-live-captions-and-subtitles-in-skype/

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 10-12-2018


Contatti Instagram, come scegliere gli Amici più stretti

Schermata blu di Windows, ecco come leggerla e capirla grazie a uno strumento