Sfregio a Chiara Ferragni: il terribile gesto dei vandali
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Sfregio a Chiara Ferragni: il terribile gesto dei vandali

Sfregio a Chiara Ferragni: il terribile gesto dei vandali

Compaiono le scritte degli insulti contro Chiara Ferragni sul suo negozio a Roma: un gesto rivolto al caso Balocco.

Dopo la sanzione dell’Antitrust per il caso Balocco, anche gli stessi fidati clienti di Chiara Ferragni si sono rivoltati contro di lei. Proprio ieri pomeriggio, lunedì 1° gennaio, l’insegna e la vetrina del negozio dell’influencer in via del Babuino, a Roma, sono state imbrattate con delle scritte accusatorie.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Chiara Ferragni

Il negozio vandalizzato a Roma

Le scritte “truffatrice” e “bandita” sono apparse sulla boutique griffata Chiara Ferragni, nella Capitale, con un chiaro riferimento al caso Pandoro che la vede coinvolta. Le immagini della vetrina vandalizzata ha fatto il giro dei social, dove gli utenti non hanno atteso a mettere il dito nella piaga.

A corredo dei post condivisi su TikTok, si leggono commenti come “Le persone stanno aprendo gli occhi”, “Giustissimo”, “Il vento sta cambiando” oppure “Severo ma giusto”. Ma c’è anche chi scrive: “Chiunque abbia scritto questo deve sapere che sta leggermente esagerando, non sono di parte ma questo anche no”.

Tra chi difende la Ferragni, c’è ancora chi commenta con disprezzo il gesto sul suo negozio di Roma dicendo: La gelosia non ha limiti, solo in Italia”. Poi infine: “Ci vuole sempre qualcuno da odiare per sentirsi giustificati nella propria miseria”.

Chiara Ferragni esce allo scoperto

Un triste modo di iniziare il primo dell’anno per Chiara Ferragni, già abbastanza provata da tutta la bufera che le si sta scatenando contro. La moglie di Fedez aveva già tentato a risanare la situazione, prima chiedendo umilmente scusa, e poi tornando sui social per augurare buon anno poco prima della mezzanotte.

Un gesto che è servito a ben poco: l’indignazione delle persone a quanto pare è ancora troppo alta, tanto da scatenarsi in modo ignobile contro il suo negozio di via del Babuino. Tuttavia, le scritte sarebbero già state cancellate, ciò che resta di loro è soltanto il ricordo delle immagini che circolano ancora sul web.

Come reagirà adesso la Ferragni? Ancora non si è espressa sull’accaduto, ma si prevede che possa accadere a breve. Sul caso continuano le indagini da parte delle autorità, che cercano di fare luce su quanto avvenuto ieri.

@ilmessaggero.it Il negozio di Chiara Ferragni in via del Babuino a Roma è stato vandalizzato. Sulla vetrina del negozio è stato scritto "truffatrice", sulla targa dorata vicino all'ingresso è apparsa la scritta "bandita". Nel frattempo nella serata di ieri l'imprenditrice digitale è ricomparsa per la prima volta sui social dopo il video di scuse per il caso Pandoro Balocco. #casobalocco #chiaraferragni #ferragnez #balocco #roma #ilmessaggero ♬ suono originale – Il Messaggero

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 2 Gennaio 2024 15:20

Esplosioni inaspettate in città, tremano gli edifici: cosa succede?

nl pixel