Chiellini: “Con la Spagna ce la giochiamo. Bonucci? Ero certo che rimanesse alla Juve”

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Il difensore juventino ha parlato in vista del big match con la Spagna. Nel corso dell’intervista, Chiellini si è soffermato anche sull’ex bianconero Bonucci.

“Siamo consapevoli di essere forti. Andiamo a giocarcela con rispetto”. Giorgio Chiellini è fiducioso in vista della sfida contro la Spagna. A pochi dal big match del Bernabeu, l’esperto difensore azzurro ha parlato in conferenza stampa da Coverciano. Ecco le sue dichiarazioni riportate da Sportmediaset.it: “Troveremo una Spagna diversa da quella dell’Europeo. In casa sono ancora più forti. Non mi aspetto di vincere 3-0 ma nemmeno di perdere 3-0. La gara sarà decisa da episodi. Servirà una partita di grande spessore. Dobbiamo giocare da grande squadra”.

Mondiali 2018, sabato sfida decisiva tra Spagna e Italia

Nel corso dell’intervista, Chiellini ha parlato anche della sua Juventus, soffermandosi su Federico Bernardeschi: “Higuain è partito con molta gradualità. Douglas Costa ha fatto mezz’ora in tre partite. È sbagliato dire che Berna è partito male. Sta lavorando bene e avrà il suo spazio dopo un periodo di adattamento. È successo anche a chi aveva un curriculum più importante del suo. Per noi è un giocatore importante, con una fisicità e una qualità tecnica notevoli. Giocare alla Juve è diverso che giocare nella Fiorentina, con tutto il rispetto. Credo che sia stato il migliore dell’ultima Under 21 e può scrivere pagine importanti per la Juve”.

Non poteva mancare un commento sul passaggio al Milan di Leonardo Bonucci: “Ero certo rimanesse alla Juventus. Ora fa piacere ritrovare qui una persona con cui si sono condivisi tanti anni, tanti momenti anche fuori dal campo. Non avevo dato peso a quello che scrivevano i giornali, a giugno avevo detto che per me Leonardo sarebbe rimasto con noi. Ho saputo del suo trasferimento il giorno in cui è stato ufficializzato, direttamente da lui. In quell’occasione quello che dovevo dirgli l’ho detto a lui. È più che un compagno. I rapporti restano, le scelte possono essere condivisibili o no, ma le persone restano”.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 30-08-2017

Salvo Trovato