Le probabili formazioni di Chievo Verona-Inter, Spalletti lancia Nainggolan dal 1′. Di Carlo pensa alla difesa a tre

Dopo il ritorno alla vittoria contro l’Udinese l’Inter domani vuole ripertersi contro il Chievo Verona di Di Carlo ancora alla ricerca della prima vittoria stagione e per recuperare terreno sulle dirette concorrenti alla salvezza. I clivensi sono reduci da 5 pareggi nelle ultime cinque giornate annullando di fatto la penalizzazione di 3 punti inflitti dalla Federazione per il caso delle plusvalenze fittizie.

Qui Chievo Verona: Di Carlo pensa alla difesa a tre

Per provare ad arginare la forza nerazzurra, Di Carlo pensa alla difesa a tre composta da Bani, Rossettini e Barba a protezione della porta di Sorrentino. A centrocampo, vista l’assenza per squalifica di Radovanovic ci sarà De Paoli che rientrerà dal turno di squalifica. Insieme a lui ci saranno anche Rigoni, Hetemaj e Jaroszynski.

A completare l’unidici iniziale ci sono Giaccherini sulla trequarti e il duo Pellissier-Meggiorini in attacco nel 3-4-1-2 iniziale.

Spal-Chievo
fonte foto https://twitter.com/ACChievoVerona

Qui Inter: Spalletti con Nainggolan dal primo minuto

Per dare continuità al successo dell’ultimo turno, Luciano Spalletti si affida ancora una volta al 4-3-3, vera alternativa al 4-2-3-1, fin qui utilizzato dall’allenatore toscano. In difesa spazio per Dalbert che rientra dall’infortunio e prende il posto dello squalificato Asamoah. Coppia centrale formata da Skriniar e De Vrij con la possibile sorpresa Ranocchia – mai utilizzato fin qui – visti i problemi fisici di Miranda, sull’out destro tocca ancora a Vrsaljko.

A centrocampo si rivede dal primo minuto Radja Nainggolan che va a comporre il trio centrale insieme a Brozovic e Gagliardini. In attacco insieme a Icardi e Politano toccherà nuovamente a Perisic dopo la panchina nell’ultimo turno.

Le probabili formazioni di Chievo Verona-Inter

Di seguito le probabili formazioni di Chievo Verona-Inter

CHIEVO VERONA (3-4-1-2): Sorrentino; Bani, Rossettini, Barba; De Paoli, Rigoni, Hetemaj, Jaroszynski; Giaccherini; Meggiorini, Pellissier.

INTER (4-3-3): Handanovic; Vrsaljko, Skriniar, De Vrij, Dalbert; Gagliardini, Brozovic, Nainggolan; Politano, Icardi, Perisic

Coronavirus, online la nuova autocertificazione


Mercato Milan – Scambio Higuain-Morata con il Chelsea?

Chievo Verona-Inter, la conferenza stampa di Luciano Spalletti