Chievo Verona-Milan 1-3, 16/10/2016: l’ultimo successo rossonero al Bentegodi

Risale allo scorso campionato l’ultimo successo del Milan in casa del Chievo Verona.

chiudi

Caricamento Player...

MILANO – Continua il nostro avvicinamento alla sfida del Bentegodi di mercoledì sera andando a rivivere il match dello scorso anno quando a Verona il Milan si impose con il punteggio di 3-1.

Uno-due micidiale del Milan. Il Chievo reagisce ma nel finale si infligge da solo il colpo del ko

Quella contro il Chievo è una partita fondamentale per il Milan che si presenta a Verona senza molti indisponibili ma vuole continuare a sognare in grande. Primo tempo abbastanza bloccato con i rossoneri che non riescono a sbloccare il risultato con i clivensi che tengono bene il campo. La squadra di Montella è brava, però, alla prima vera occasione a portarsi in vantaggio con una conclusione di Kucka che fa andare a riposo gli ospiti in vantaggio. Dagli spogliatoi il Milan non vuole lasciare nulla di intentato e trova subito il raddoppio con un bel sinistro ad incrociare di Niang ed ha anche l’occasione per il tris ma Sorrentino si salva.

Niang Lazio mercato Milan

Il Chievo cerca una reazione e riapre le speranze al 75′ con una punizione di Birsa che firma il classico gol dell’ex. I rossoneri tengono bene il ritorno degli avversari e in pieno recuperano trovano anche il tris con Dainelli che devia nella propria porta un tiro di Bacca.

Il tabellino del match

Chievo VeronaMilan 1-3

Chievo Verona (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Gamberini, Dainelli, Gobbi; Izco (65′ de Gurmán), Radovanovic, Castro; Birsa; Floro Flores (77′ Pellissier), Inglese (60′ Meggiorini) A disp. Cofente, Seculin, Frey N., Spolli, Costa F., Bastien, Rigoni N., Parigini. All. Maran

Milan (4-3-3): Donnarumma G.; Abate, Paletta, Romagnoli A., De Sciglio; Bonaventura, Locatelli, Kucka; Suso (81′ Poli), Lapadula (70′ Sosa), Niang (88′ Bacca).  A disp. Gabriel, Plizzari, Ely, Gómez G., Vangioni, Luiz Adriano.  All. Montella

Arbitro: Sig. Gianluca Rocchi di Firenze

Marcatori: 45′ Kucka (M), 46′ Niang (M), 76′ Birsa (C), 94′ aut. Dainelli (M)

Ammoniti: Dainelli, Meggiorini, Cacciatore (C); Locatelli, Paletta (M)